Mercoledì, 28 Luglio 2021
Eventi

Terroirmarche Festival, 3 giorni di vignaioli bio ad Ancona

Grande successo di pubblico per Terroirmarche Festival, manifestazione giunta alla sua quinta edizione che per la prima volta e dopo le esperienze di Ascoli Piceno e di Macerata si è tenuta ad Ancona, all'interno della Mole Vanvitelliana

Tre giorni ricchi di appuntamenti: le degustazioni su prenotazione tenute da alcune delle più importanti e originali personalità del vino italiano, tutte sold-out; gli incontri di carattere culturale tra cui quello con il poeta e "paesologo" Franco Arminio che ha riempito l'auditorium della Mole con un pubblico giovane ed entusiasta; i tradizionali banchi di assaggio con tutti i produttori associati, più un certo numero di ospiti, che hanno visto la presenza di diverse centinaia di persone alternarsi tra le giornate di domenica e di lunedì.


Terroirmarche Festival ancora una volta si dimostra appuntamento privilegiato per avvicinarsi e scoprire le produzioni vitivinicole biologiche e biodinamiche regionali, cantine che complessivamente producono quasi 1 milione di bottiglie a partire da tutti i più importanti territori del vino marchigiani. Un'occasione unica per riflettere sul valore di un'agricoltura capace di guardare prima di tutto alla tutela dell'ambiente, oggi più che mai a rischio fra un approccio di tipo intensivo, quantitativo, e le criticità causate dal cambiamento climatico in corso. L'Associazione Terroirmarche si augura di tornare con il Festival nel 2020, sempre alla Mole di Ancona.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Terroirmarche Festival, 3 giorni di vignaioli bio ad Ancona

AnconaToday è in caricamento