“La terra trema”: Il terremoto di Ancona diventa un film

Il terremoto di Ancona, "Terry", il sisma che da quel 25 gennaio di quarant'anni fa mise in ginocchio la città, diventa un film. Il progetto è nato grazie all'archivio bolognese del Resto del Carlino

Il terremoto di Ancona, “Terry”, il sisma che da quel 25 gennaio di quarant'anni fa mise in ginocchio la città, diventa un film: “La terra trema”. Il progetto è nato grazie all'archivio bolognese del Resto del Carlino, in cui è affiorata quasi per magia un'anonima busta piena di diapositive a colori, pazientemente scansionate da Raimondo Montesi.
Il video è ideato, scritto e sceneggiato da Giorgio Guidelli e contiene un videocommento del capo della redazione di Ancona e coordinatore del Carlino Marche, Andrea Brusa.

Un progetto tanto più importante se si pensa che oggi degli eventi di quel lontano 1972 restano, al di là della memoria degli anconetani, ben poche testimonianze: qualche foto sbiadita su google, e naturalmente il meraviglioso libro di Franco Frezzotti. Troppo poco per edificare la memoria collettiva. Il documentario è visibile in forma integrale sul sito del Carlino di Ancona.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il nuovo Dpcm arriva il 3 dicembre, limitazioni tra regioni e raccomandazioni per il Natale

  • Marche di nuovo in zona gialla, Acquaroli: «C'è la conferma del ministro Speranza»

  • Blitz in via 25 Aprile, Carabinieri e Polizia in massa blindano la strada: 4 arresti

  • Non lo vedono giorni, i vicini danno l'allarme ma è troppo tardi: uomo morto in casa

  • Sette furti, poi l'inseguimento da Polverigi ad Ancona: chi sono gli arrestati di via 25 Aprile

  • Marche di nuovo in zona gialla? Acquaroli ci spera: «La curva sta scendendo»

Torna su
AnconaToday è in caricamento