menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Una scena dello spettacolo Il Maestro e Margherita

Una scena dello spettacolo Il Maestro e Margherita

Il Maestro e Margherita a teatro: Michele Riondino e il cast incontrano il pubblico

Appuntamento al Musecaffè con l'attore e la compagnia impegnata in questi giorni nell'attesa rappresentazione dello spettacolo di Michail Bulgakov

Fino al 3 novembre al Teatro delle Muse è in scena lo spettacolo “Il Maestro e Margherita” di Michail Bulgakov con la riscrittura di Letizia Russo e la regia di Andrea Baracco. In scena, una compagnia di 11 attori: Michele Riondino nel ruolo di Woland e Francesco Bonomo (Maestro/Ponzio Pilato), Federica Rosellini (Margherita), Giordano Agrusta (Behemoth), Carolina Balucani (Hella / Praskov’ja / Frida), Caterina Fiocchetti (Donna che fuma / Natasha), Michele Nani (Marco l’Ammazzatopi / Varenucha), Alessandro Pezzali (Korov’ev), Francesco Bolo Rossini (Berlioz / Lichodeev / LeviMatteo), Diego Sepe (Caifa / Stravinskij / Rimskij), Oskar Winiarski (Ivan / Jeshua). Scene e costumi sono di Marta Crisolini Malatesta, luci di Simone De Angelis, musiche originali di Giacomo Vezzani. La produzione è del Teatro Stabile dell’Umbria. 

Cercare di dare vita alle magiche e perturbanti pagine de Il Maestro e Margherita di Michail Bulgakov è forse una delle cose più eccitanti che possa accadere a chi si occupa di teatro. Il Maestro e Margherita è un romanzo pieno di colori potenti e assoluti, tutti febbrilmente accesi, quasi allucinanti. È un romanzo perturbante, complesso e articolato, in cui si intrecciano numerose linee narrative e dentro il quale prendono vita un numero infinito di personaggi che costituiscono una sorta di panorama dell'umano e del sovraumano. Dal diavolo, nella figura seduttiva e mondana di Woland, una sorta di clown feroce che dirige una sarabanda demoniaca, a personaggi che rimandano all'universo grottesco di uno dei maestri di Bulgakov, Nikolaj Gogol.

La Compagnia de Il Maestro e Margherita incontra il pubblico domani, sabato 2 novembre, alle ore 18.30 presso il Musecaffè: conduce l’incontro il giornalista Francesco Rapaccioni. Per ricevere la Infofanzine sull’attività di Marche Teatro ci si può iscrivere alla newsletter. Per iscriversi al servizio INFOwhatsappMT si può inviare un messaggio al numero 349.8218072. La programmazione di Marche Teatro è sostenuta dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Ancona, dall’Assessorato alla Cultura della Regione Marche, dal Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo e dalla Camera di Commercio delle Marche in collaborazione con gli sponsor Estra Prometeo, Trevalli, SeePort Hotel e SeeBay Hotel, Generali Ancona di corso Mazzini 7. Si ringraziano per il contributo erogato tramite Art Bonus la Ubi Banca e GGF Group. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AnconaToday è in caricamento