Domenica, 21 Luglio 2024
Teatro Sirolo

Bottega Teatro Marche, a Sirolo la chiusura di un 2023 di intenso lavoro e soddisfazioni

Sul palcoscenico del Teatro Cortesi, nell’ambito della Rassegna Riflessi Donna, andrà in scena “Ma tu sei la pianta, lezione spettacolo su Maria di Nazareth”, con Cesare Catà e Paola Giorgi, musiche originali eseguite dal vivo da The Unconventional Affair

SIROLO – Si conclude mercoledì 20 dicembre alle 21, sul palcoscenico del Teatro Cortesi di Sirolo, un’annata di intenso lavoro e soddisfazioni per Bottega Teatro Marche. Nell’ambito della Rassegna Riflessi Donna, andrà in scena “Ma tu sei la pianta, lezione spettacolo su Maria di Nazareth”, con Cesare Catà e Paola Giorgi, musiche originali eseguite dal vivo da The Unconventional Affair. Lo spettacolo racconta la figura di Maria di Nazareth esplorando i Vangeli sinottici quelli Apocrifi, trattati teologici e scritti eretici antichi, fino ad alcune descrizioni liriche date da poeti contemporanei quali W.B. Yeats, Rilke, Testori. Cesare Catà, autore del testo, accompagna nella storia gli spettatori alternando uno storytelling originale in cui si mescolano la divulgazione filosofica e l'ironia della stand-up comedy; al suo fianco Paola Giorgi dona anima, corpo e voce a Maria, attraverso la lettura scenica.

Il ritmo dello spettacolo è scandito dalla raffinata ricerca musicale de The Unconventional Affair. Mescolando i vari registri la lezione-spettacolo restituisce agli spettatori una figura di Maria di Nazareth fuori da ogni stereotipo morale o catechistico, un'immagine di donna magica affascinante e complessa, estatica e dolente. Ingresso libero; per informazioni e prenotazioni WhatsApp al 349.22333051. L’appuntamento chiude un anno positivo per Bottega Teatro Marche, caratterizzato da un impegno specifico nella nostra regione, tramite la collaborazione con artisti professionisti marchigiani, la sinergia con l’AMAT, la creazione di rapporti di collaborazione con molti Comuni. Un sostegno che ha preso forma attraverso la creazione e gestione dei progetti artistici nell’ambito del Festival MarcheStorie e alla presenza dei nostri spettacoli nei cartelloni di numerosi teatri.

Il 2023 è stato l’anno dell’avvio di un progetto di particolare rilievo, la produzione dello spettacolo “Intorno al Vuoto”, in cui viene trattato il tema dell’Alzheimer precoce, con uno staff creativo ed artistico nazionale. Il progetto, patrocinato dall’INRCA Istituto di Ricerca e Cura a carattere Scientifico, è risultato vincitore del Bando per lo Spettacolo dal Vivo della Regione Marche e del Premio Impronta d’Impresa Marche per la cultura della Camera di Commercio delle Marche. Lo spettacolo debutterà il prossimo 23 marzo al Teatro Piermarini di Matelica, sarà poi in scena al Teatro Comunale di Treia, al Teatro del Sentino di Sassoferrato, al Teatro dei Filarmonici di Ascoli Piceno e al Teatro La Fenice di Senigallia. Tra i ringraziamenti rivolti da Bottega Teatro Marche c’è quello a Saverio Marconi, per il sostegno reale, umano e professionale all’attività. L’appuntamento è per gennaio con una novità da dedicare allo spirito guida, Tommaso Paolucci.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bottega Teatro Marche, a Sirolo la chiusura di un 2023 di intenso lavoro e soddisfazioni
AnconaToday è in caricamento