Terremoto Emilia: il teatro Pirata di Jesi in una tournée di solidarietà

Una tournée di solidarietà tra le comunità colpite dal terremoto con due spettacoli tra i bimbi di Carpi e Finale Emilia

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di AnconaToday

La solidarietà ai tempi del terremoto può anche essere un burattino con la faccia buffa ed un tenero cuore di gommapiuma, che allieta con un’ora di svago e divertimento i bambini, i ragazzi e le famiglie delle tendopoli. L’iniziativa è del Teatro Pirata di Jesi, compagnia di Teatro di Figura di rilevanza nazionale, che offrirà gratuitamente due dei suoi spettacoli di maggior successo alle comunità maggiormente compite dal sisma in Emilia.

La prima data della “tournée della solidarietà” della compagnia di teatro ragazzi sarà a Carpi il 5 luglio alle ore 10,30, presso il Campo Gioco della Parrocchia di Quartirolo, e lo spettacolo proposto sarà “Arrivi e partenze, ovvero Storie in valigia” con tanti racconti che prendono vita dagli oggetti e dalle valigie di un commesso viaggiatore della tratta ferroviaria Ancona-Roma.

La seconda data sarà il 13 luglio alle ore 21 al Teatro Tenda di Finale Emilia, con il “Gran circo dei burattini”: due forme di spettacolo popolare e di piazza – il circo e il teatrino dei burattini - si fondono insieme per far divertire il pubblico dei bambini dai 4 anni in su.
 

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AnconaToday è in caricamento