Eventi

Il Summer Jamboree si farà: «Sarà diverso, ma non mancherà l'alchimia festivaliera»

Gli organizzatori annunciano il ritorno della kermesse più rock and roll d'Italia. Ecco tutte le informazioni disponibili

«Il Summer Jamboree 2021 sarà diverso ma si farà». Con queste parole gli organizzatori presentano l'edizione 2021 che si terrà a Senigallia dal 30 luglio all’8 agosto di questa estate 2021. «Il palinsesto del Summer Jamboree 2021 - si legge nella nota - annunciato a marzo scorso si sta man mano evolvendo ed aprendosi un po’ di più rispetto a quello che era il programma iniziale del Festival per quest’anno di ripartenza. Ci saranno i grandi concerti ad ingresso gratuito (In piazza Garibaldi con modalità di accesso che verranno comunicate nei prossimi giorni) e tutti gli ingredienti per ricreare l’alchimia festivaliera, compresi il frizzante Burlesque, Cabaret, Music and Dance Show in programma al Teatro La Fenice; il Dance Show sul main stage con ballerini e campioni internazionali di danze swing; il Walk-in Tattoo tatuaggi “old school” non stop alla Rotonda a mare con accompagnamento musicale da venerdì 30 luglio a domenica 1 agosto; un Oldtimers park di sfavillanti auto americane pre 1969. 
Confermato anche il Rockin’ Village Vintage Market (dal 30 luglio all’8 agosto) in Piazza del Duca, Rocca Roveresca e Piazza Manni dalle 17 alle 01:00, traboccante di memorabilia da collezione. Lì sarà possibile trovare: l’abbigliamento vintage più ricercato ma anche fedeli riproduzioni, t-shirt e accessori ispirati agli anni ’40 e ’50 come scarpe, cappelli, camicie, hawaiane, costumi da bagno, occhiali, ma anche strumenti musicali, vinili e oggettistica di ogni tipo, poster e cartoline vintage, targhe, gadget e tantissimi oggetti da collezione».

Gli appuntamenti live (con posti a sedere e numero limitato di ingressi), quest’anno saranno concentrati su un unico palco, quello di Piazza Garibaldi, cuore pulsante del Festival 2021. «Ogni anno - prosegue il comunicato - il Summer Jamboree propone al pubblico di appassionati e fan la possibilità di vivere non solo la musica ma anche la cultura di quell’epoca d’oro del Rock’n’Roll, facendo comprendere la portata di un fenomeno di cui ancora oggi si avverte l’influenza. In questo senso, l’edizione 2021 è arricchita da due eventi speciali e un nuovo progetto sperimentale. Da una parte, ci sarà la proiezione in anteprima del documentario “Rock’n’Roll is a State of the Soul” (lunedì 2 agosto all’Arena Gabbiano), frutto anche della mostra che ha impreziosito il festival nel 2019 in occasione del suo ventennale. Dall’altra, si rinnova l’appuntamento con le proposte espositive di grande spessore e caratura internazionale organizzate da Summer Jamboree. Quest’anno è la volta della prestigiosa mostra fotografica “WOMEN” (Palazzetto Baviera dal 17 giugno al 26 settembre info Summerjamboree.com) dedicata all’opera del grande Milton H. Greene, fotografo e produttore cinematografico statunitense, grande amico e partner in business di Marilyn Monroe. Prodotta da diChroma photography e curata da Anne Morin, l’evento sottolinea il connubio tra il Summer Jamboree e “Senigallia città della fotografia”».

Si legge ancora nella nota: «L’estate 2021 tornerà a brillare con l’energia del Summer Jamboree che proietterà la città di Senigallia (Marche) nell’entusiastico immaginario statunitense di quell’epoca d’oro. Il sogno rivivrà dal 30 luglio fino all’ 8 agosto, con concerti ricercati ed esclusive a ingresso gratuito. Ospiti internazionali in arrivo da tutta Europa e dagli Stati Uniti, selezionati accuratamente per questa edizione speciale in cui la programmazione dei concerti in Piazza è prevista nei giorni di sabato 31 luglio, domenica 1, giovedì 5, venerdì 6, sabato 7 e domenica 8 agosto. Ma la diffusione della musica in città, gli eventi collaterali i record hop e il Rockin’ Village vintage Market saranno attivi per tutti i 10 giorni di festival». 

Il programma 

La programmazione dei live del Summer Jamboree 2021 si aprirà sabato 31 luglio con una doppietta: l’energia incontenibile di Cherry Casino and The Gamblers DE, band berlinese tra le più conosciute e richieste in tutta Europa, in esclusiva nazionale e a seguire le piacevoli armonie vocali e sonorità swing anni ’30 e ’40 dei Blind Rats.

Domenica 1 agosto show tra musica di altissimo livello e divertimento in stile “cabaret” aspetta i fan nella serata di domenica 1 agosto. Sul palco saliranno infatti Greg and The Frigidaires ITA, capaci di regalare ai fan uno spettacolo costruito su pezzi classici e originali, in italiano e in inglese, ma soprattutto condito da tanta ironia. E sempre domenica sul palco di Piazza Garibaldi ci sarà il Summer Jamboree International dance show con ballerini internazionali e professionisti campioni del mondo di specialità. 

Martedì 2 agosto sarà la giornata dedicata al cinema con la proiezione in anteprima del documentario  “Rock and roll is a stato of the soul” all’Arena Gabbiano, ore 21,15 co-prodotto dal Summer Jamboree con “Senigallia Città della Fotografia”. 
Una produzione di 52 minuti dedicata alla Fotografia connessa al mondo del Rock’n’Roll con interviste ad alcuni dei grandi fotografi che hanno partecipato all’esposizione organizzata da Summer Jamboree per il ventennale del Festival nel 2019, e la partecipazione di Claudio “Greg” Gregori.

Mercoledì 4 agosto sarà la volta del tradizionale Summer Jamboree BURLESQUE SHOW AND CABARET al Teatro La Fenice – ore 21,00 e 23,00. Un’unione di artiste e artisti che daranno vita a una indimenticabile serata in stile retrò. Tante professioniste del cabaret stile vittoriano si alterneranno sul palco. A cominciare dalla star Janet Fischietto, affermata protagonista del Burlesque internazionale, regina del travestimento d’epoca in stile circense. Protagoniste sulla scena saranno poi le Peekaboo, metri e metri di gambe pronte a far rivivere la Golden Age delle Chorus Girls con passi di authentic jazz e kick. Questa troupe di ballerine si esibisce in coreografie brillantemente eseguite in linea e in perfetta sincronia, con sorprendenti abiti di scena, incarnando lo stile retrò delle eleganti showgirls anni ’30 e ’40. Lo spettacolo sarà arricchito dall’esibizione Charleston di Valeria Bonfante, ballerina dall’età di 5 anni. Ma il menù della serata non si esaurisce così. Sul palco arriveranno anche tanti ballerini internazionali, campioni di specialità e insegnanti di livello mondiale pronti a esibirsi tra un set e l’altro. A incorniciare questo show ci saranno i Good Fellas, house band amatissima del Festival e un featuring, un ospite speciale per la serata: Simone “Sugar Daddy”, cantante dei Blind Rats. 

Tra i concerti di punta del Festival 2021, un’incredibile esclusiva nazionale, che porterà in Italia Pokey LaFarge USA. Ecco il big emblematico di questa XXI edizione di Summer Jamboree, personaggio irresistibile che sarà a Senigallia giovedì 5 agosto. 
Western Swing, Early Jazz, Country Blues, sono i generi musicali di Pokey LaFarge che ritiene “espressivi e potenti”. Qualsiasi canzone interpreti, questo artista riesce a dare la sua impronta e a rendere unica l’esperienza di chi ascolta. 
Cantautore dell'Illinois, classe 1983, LaFarge ha contribuito a rinfrescare il panorama e la vitalità dell’American roots music, richiamando tanti giovani a questa passione. 

Venerdì 6 agosto, il palco sarà in mano a The Moonlight Gang CH, trio svizzero che suona musica old school Jazz, Jump blues e Swing delle radici, anni Trenta e Quaranta. Dal bianco e nero al technicolor, la Moonlight Gang sembra atterrata dalla luna in una calda notte d’estate portando con sé il ritmo sfrenato e fumoso dei giorni in cui il jazz era semplicemente divertente e selvaggio. Il primo disco della band si intitola “The Moonlight Gang and friends” ed è stato registrato per l’etichetta Blue Lake Records nel dicembre 2019. 

La serata di sabato 7 agosto, permetterà ai fan di ascoltare due personaggi molto particolari. Da una parte Johnny Trouble DE, voce grave che ricorda il mito Johnny Cash; dall’altra Pat Reyford, un juke-box vivente, tanta e tale è la sua versatilità di polistrumentista, unita alla sua esperienza decennale sulle scene. A seguire, il palco sarà affidato a Pat Reyford, musicista tra i più versatili, conosciuti e rispettati nella scena musicale vintage da oltre 40 anni. Tante le formazioni con cui ha girato il mondo, dal trio rockabilly Sunny 56 nel 1980, a tutte le trasformazioni come Sugar Ray Ford e & The Hotshots (1984), Sugar Rays Flying Fortress (1994), The Big Six, Sugar Ray’s Lucky Strikes, solo per citarne alcune. Durante il lockdown, ne ha approfittato per registrare ben tre album, cantando e suonando diversi strumenti. Inutile dirlo, i fan sono impazziti e i dischi sono andati sold out.
Ciliegine su questa appetitosa torta musicale sono The Good Fellas ITA e Don Diego Trio, le due formazioni che accompagneranno come backing band gli artisti in programma per la serata del 7 agosto. 

L’ultima serata di questa speciale edizione di Summer Jamboree, domenica 8 agosto, sarà affidata a The Latin Charmers, nuovo quartetto italo-inglese nato dall’incontro tra veterani della scena, come Marco Di Maggio e David Yates. Appassionati del sound vocale degli Everly Brothers, The Latin Charmers proporranno Country Music e R'n'R, tra brani oscuri e standard rivisitati in chiave personale di artisti quali Ricky Nelson, Buddy Holly, Bobby Vee e molti altri. 
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Summer Jamboree si farà: «Sarà diverso, ma non mancherà l'alchimia festivaliera»

AnconaToday è in caricamento