Eventi

"La Scena" di Cristina Comencini apre la stagione teatrale di Ancona

Dal 16 al 19 ottobre alle Muse lo spettacolo della Comencini. Per il cartellone di scena contemporanea al salone delle feste replica The Last Supper, curioso spettacolo per 39 spettatori

Apre giovedì 16 con repliche fino al 19 ottobre al Teatro delle Muse la Stagione Teatrale 14 15 di Ancona curata da MARCHE TEATRO Teatro Stabile Pubblico con lo spettacolo “La scena”, scritto e diretto da Cristina Comencini, con Angela Finocchiaro, Maria Amelia Monti e Stefano Annoni, scene Paola Comencini, costumi Cristiana Ricceri, luci Sergio Rossi prodotto da ENFI Teatro – Il Rossetti / Teatro Stabile del Friuli Venezia Giulia. Le repliche da giovedì a sabato sono alle ore 20.45, domenica 19 ottobre lo spettacolo è alle ore 16.30La compagnia incontrerà il pubblico sabato 18 ottobre alle ore 18.30 al musecaffé. L’appuntamento inaugura il ciclo di incontri L’aperitivo con gli artisti (nei sabati di spettacolo) che coinvolgerà quest’anno tutte le compagnie del cartellone in abbonamento e lo spettacolo “Orchidee” fuori abbonamento.

La Stagione Teatrale è sostenuta da Comune di Ancona/Assessorato alla Cultura, Ministero per i Beni e le Attività Culturali, Regione Marche, Camera di Commercio in collaborazione con gli sponsor Angelini, Prometeo, Banca dell’Adriatico, Gallerie Auchan, TendeTendenze.

Mentre apre la Stagione Teatrale, nelle stesse sera a seguire delle repliche de LA SCENA, al salone delle Feste si “consuma” THE LAST SUPPER di Mole Wetherell, curioso spettacolo per 39 spettatori. Le repliche che proseguono poi fino al 31 ottobre saranno nei giorni 16, 17 e 18 alle ore 23.00 e il 19 alle ore 19.00.The last supper, intrigante performance scritta e diretta da Mole Wetherell ripensata e riallestita per il pubblico italiano è uno spettacolo in cui gli spettatori sono invitati a cena mentre tre attori, nel ruolo di padroni di casa, narrano le storie e le ultime parole di personaggi famosi e non, criminali, vittime ed eroi del passato e del presente, da Marilyn Monroe a Dalì, da Copernico a Jonn Lennon, dai condannati nel braccio della morte alle vittime di Hiroshima. Un intelligente mix di umorismo, citazioni colte e intensità emotiva. Come in tutte le migliori cene, i posti sono limitati e la prenotazione è altamente raccomandata.

Fino al 19 ottobre è possibile sottoscrivere l’abbonamento alla Stagione Teatrale, tutti gli abbonati hanno in omaggio la Marche Teatro Card che da utilizzare per sconti e prelazioni su tutti gli altri spettacoli organizzati da Marche Teatro.

GLI SPETTACOLI DELLA STAGIONE TEATRALE IN ABBONAMENTO. La Stagione si apre dal 16 al 19 ottobre con la pièce tutta al femminile LA SCENA scritta e diretta da Cristina Comencini con Angela Finocchiaro, Maria Amelia Monti e Stefano Annoni.  Dal 6 al 9 novembre Alessandro Preziosi è DON GIOVANNI di Molière, traduzione e adattamento di Tommaso Mattei, con la regia dello stesso Alessandro Preziosi. Dal 4 al 7 dicembre, un’altra esclusiva regionale arriva ad Ancona la Compagnia inglese imitating the dog con ADDIO ALLE ARMI di Ernest Hemingway, adattamento di Andrew Quick, Pete Brooks e Simon Wainwright che cura anche proiezioni e disegno video, scrittura e regia di Andrew Quick e Pete Brooks, scene e costumi Laura Hopkins, musica Jeremy Peyton-Jones. Dal 18 al 21 dicembre in scena FALSTAFF da William Shakespeare con Giuseppe Battiston e un cast in via di definizione, con la regia di Andrea De Rosa. Dal 23 al 25 gennaio in Stagione arriva L’ISPETTORE GENERALE di Nikolaj Vasil’evic Gogol’, con adattamento drammaturgico e regia di Damiano Michieletto, con Alessandro Albertin, Luca Altavilla, Alberto Fasoli, Emanuele Fortunati, Michele Maccagno, Fabrizio Matteini, Eleonora Panizzo, Silvia Paoli, Pietro Pilla, Alessandro Riccio, Stefano Scandaletti. Dal 29 gennaio all’1 febbraio Alessandro Gassmann porta in scena R III • RICCARDOTERZO, di William Shakespeare, traduzione e adattamento Vitaliano Trevisan, ideazione scenica e regia di Alessandro Gassmann, con Alessandro Gassmann Mauro Marino, Giacomo Rosselli, Manrico Gammarota, Emanuele Maria Basso, Sabrina Knaflitz, Marco Cavicchioli, Marta Richeldi, Sergio Meogrossi e con la partecipazione di Paila Pavese. Dal 19 al 22 febbraio produzione/prima regionale LA DODICESIMA NOTTE di William Shakespeare, su nuova traduzione, commissionata per lo spettacolo della poetessa Patrizia Cavalli, con e regia di Carlo Cecchi, musiche di scena del Premio Oscar Nicola Piovani. Dal 5 all’8 marzo SARTO PER SIGNORA di Georges Feydeau, con Emilio Solfrizzi, regia di Valerio Binasco. Dal 19 al 22 marzo IL RITORNO A CASA, di Harold Pinter, traduzione Alessandra Serra, con Paolo Graziosi, Alessandro Averone, Rosario Lisma, Elia Schilton, Andrea Nicolini, Arianna Scommegna, regia di Peter Stein. Il cartellone in abbonamento si chiude dal 9 al 12 aprile con lo spettacolo LA SCUOLA di Domenico Starnone, con Vittorio Ciorcalo, Roberto Citran, Marina Massironi, Roberto Nobile, Silvio Orlando,  Antonio Petrocelli, Maria Laura Rondanini, la regia è di Daniele Luchetti.

INFO E PRENOTAZIONI biglietteria Teatro delle Muse 071 52525 biglietteria@teatrodellemuse.org
biglietteria: dal martedì al sabato dalle 9.30 alle 13.30 e apertura pomeridiana giovedì e venerdì dalle 16.30 alle 19.30 (domenica e lunedì chiusa) e un’ora prima di ogni spettacolo. Per The last supper si può chiamare anche 071 20784222. BIGLIETTI on-line su www.geticket.it  www.marcheteatro.it

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"La Scena" di Cristina Comencini apre la stagione teatrale di Ancona

AnconaToday è in caricamento