menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Tipicità, arte e musica: mancano poche ore dal via de "La Via Maestra Spazi e Sapori»

L’iniziativa è parte del progetto della Confartigianato ‘La Via Maestra’ il cui obiettivo è valorizzare le eccellenze artigiane e il territorio

Domani (sabato 15 settembre) per Loreto è il giorno de ‘La Via Maestra Spazi e Sapori’. A partire dalle ore 19 fino alle 23 il centro sarà animato da concerti, degustazioni, e con visite guidate si potranno scoprire arte, storia, cultura della città lauretana oltre che location speciali e suggestive che saranno aperte per l’occasione.

L’evento è promosso dalla Confartigianato Imprese Ancona – Pesaro e Urbino, in collaborazione con la Regione Marche Assessorato Cultura e Turismo e con il Comune. Sarà aperto da un momento inaugurale che si terrà alle ore 19 presso il Bastione San Gallo alla presenza del Presidente Confartigianato Graziano Sabbatini, dell’assessore regionale a cultura e turismo Moreno Pieroni, del sindaco di Loreto Paolo Niccoletti, del coordinatore della manifestazione Paolo Picchio.

L’iniziativa è parte del progetto della Confartigianato ‘La Via Maestra’ il cui obiettivo è valorizzare le eccellenze artigiane e il territorio. Saranno presenti al Bastione San Gallo i maestri artigiani de ‘La Via Maestra’ del settore dell’artistico che per la durata della manifestazione terranno dimostrazioni della propria arte, con esposizione di prodotti e manufatti all’interno dell’Emporium ‘La Via Maestra’ di Corso Boccalini.

L’iniziativa di Confartigianato ‘La Via Maestra Spazi e Sapori’ porta alla luce la bellezza, il valore e le potenzialità dei centri storici del territorio e proporrà a Loreto un percorso tra monumenti, tipicità enogastronomiche, musica.

Il programma dell’evento prevede l’apertura di 13 ‘Spazi’ tra cui le grotte della famiglia Spedaletti, Palazzo Solari al cui interno si potrà ammirare lo scalone del Vici, Le Cantine del Bramante, Palazzo Apostolico e il Museo Pontificio Santa Casa e ulteriori location. I ‘Suoni’ saranno protagonisti in piazza Garibaldi alle ore 21.30 con il concerto di fisarmoniche e letture e alle 22 musica classica presso il Salone della Parrocchia Santa Casa. Per tutta la durata della manifestazione nei 10 locali, ristoranti, caffè, aderenti all’iniziativa si potranno degustare i ‘Sapori’ di piatti speciali e delle tipicità locali. Il programma completo dell’evento è online su www.confartigianatoimprese.net e www.laviamaestra.com

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Rione Pinocchio, perché si chiama così? (La statua non c’entra)

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AnconaToday è in caricamento