Il vino “al femminile” incontra i presidi Slow Food: l’abbraccio tra gastronomia e tradizione

Tra i prodotti Slow Food delle Marche ci saranno il salame di Fabriano, il Pecorino dei Monti Sibillini, la favetta di Fratterosa e i semi di anice di Castignano

Foto di repertorio

Il vino al femminile incontra i presidi Slow Food”, è il titolo dell’intera giornata di oggi a Genga. Una giornata per la promozione delle Marche attraverso l’enogastronomia. Fino alle 24 di questa sera l’appuntamento è nel centro storico del paese con prodotti tipici e spiegazioni degli esperti e delle produttrici di vino.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Tra i prodotti Slow Food delle Marche ci saranno il salame di Fabriano, il Pecorino dei Monti Sibillini, la favetta di Fratterosa, i semi di anice di Castignano. I vini sono delle produttrici marchigiane dell’associazione Le Donne del Vino: associazione nazionale che conta circa 900 socie, di cui 29 provenienti appunto dalle Marche. L’ organizzazione è a cura di Infra Saxa, taverna nel centro storico di Genga gestita da Paolo "Lalli" Sebastianelli; condotta Slow Food di Fabriano con responsabile Silvia Gregori oltre a Le Donne del Vino delle Marche con delegata Daniela Sorana. Per gli appassionati di musica o per i professionisti delle sette note, c’è un banco pianoforte a coda a disposizione di tutti. 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Prima il gelato al bar, poi la "società" per il gratta e vinci: due clienti vincono 10mila euro

  • Cadono calcinacci dalla galleria, torna regolare la viabilità sulla Statale 16

  • Dramma al cantiere, la gru si ribalta: muore operaio 59enne

  • Crolla una parte del controsoffitto dopo il temporale, la palestra chiude

  • «Vi faccio ammazzare dalla mafia», si presenta sotto casa di ex e figlia con la mazza

  • Variante sulla Statale 16, il Comune non molla e rilancia: 2 autovelox

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AnconaToday è in caricamento