Presentazioni: il libro sulla collezione paleocristiana del museo Diocesano

  • Dove
    Museo della Città
    Indirizzo non disponibile
  • Quando
    Dal 17/11/2018 al 17/11/2018
    18:00
  • Prezzo
    Gratis
  • Altre Informazioni

Il 17 novembre al Museo della città presentazione dell’ultima pubblicazione riguardante La collezione paleocristiana del Museo Diocesano di Ancona – Tracce del primo Cristianesimo, opera scritta da Simona Petrelli.

La pubblicazione raccoglie reperti (frammenti architettonici, scultorei ed epigrafi) esposti nelle prime 3 sale del museo, compresi in un arco di tempo tra il IV e l’VIII secolo. I manufatti più interessanti sono il sarcofago di Flavio Gorgonio (ultimo quarto del IV secolo) e quello di San Dasio, con iscrizione greca, datato al VI secolo. Interverrà il Prof. Diego Masala, storico dell’arte e responsabile dei servizi educativi del Museo Diocesano “Mons. Cesare Recanatini” di Ancona. L'evento è aperto al pubblico e ha inizio alle ore 18.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Promozioni, potrebbe interessarti

I più visti

  • La street art newyorchese arriva a palazzo Campana: la mostra di Keith Haring

    • dal 23 luglio 2020 al 10 gennaio 2021
    • Palazzo Campana
  • Letizia Battaglia: la grande fotografa in mostra alla Mole

    • dal 23 luglio 2020 al 1 gennaio 2021
    • Mole Vanvitelliana
  • Eno-trekking di Halloween: a caccia di spiriti in mezzo al Conero

    • 31 ottobre 2020
    • Monte Conero
  • Giuseppe Chiari, suono, parola, azione: la mostra a Palazzo Bisaccioni

    • Gratis
    • dal 27 giugno al 22 novembre 2020
    • Palazzo Bisaccioni
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
    Play
    Replay
    Play Replay Pausa
    Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
    Indietro di 10 secondi
    Avanti di 10 secondi
    Spot
    Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
    Skip
    Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
    Attendi solo un istante...
    Forse potrebbe interessarti...
    AnconaToday è in caricamento