La settimana del cinema europeo: ecco la prorgammazione all'Excelsior

Torna la settimana del cinema Europeo alla sala Excelsior di Falconara. La rassegna vuole indugiare sulle cinematografie europee meno note, alla ricerca di visioni sulla vita di tutti i giorni, di come la crisi economica ma anche morale abbia intaccato questo o quel Paese. All’orizzonte ci sono delle soluzioni nelle quali difficilmente ci riconosciamo, che ci spaventano perché richiedono una dose insolita di coraggio, guardando negli occhi di chi ci è vicino. Biglietti da 5 a 8 euro. 
Questi i titoli previsti e le relative date di programmazione:

  • martedì 19 novembre ore 17,30 - giovedì 21/11 ore 21,30 - domenica 24/11 ore 21,30 Miserere di Babis Makridis (Polonia, Grecia, 2018). Storia di un uomo felice solamente quando si sente infelice: un avvocato di successo, dipendente a tal punto dalla pietà da sentire il bisogno profondo di evocarla negli altri. 

  • martedì 19 novembre ore 21,30 - lunedì 25/11 ore 17,30 Good bye Lenin! di Wolgang Becker (Germania, 2003). Germania dell'Est, ottobre 1989. La mamma di Alex, attivista per il progresso sociale e il miglioramento della vita nel regime socialista, cade in coma. Si risveglia otto mesi più tardi quando, nel frattempo, è stato abbattuto il muro di Berlino ed è stata abolita la divisione tra la Germania Est e Ovest. Alex non potrebbe essere più felice per il risveglio della madre ma ha un grande problema: deve evitarle lo shock visto che il suo cuore è ancora molto debole. Per non farle scoprire quello che è successo trasforma l'appartamento in cui vivono in una sorta di museo socialista, in cui nulla sembra essere cambiato. Ma ben presto la mamma sente l'esigenza di vedere la televisione e di alzarsi dal letto...
  • mercoledì 20 novembre ore 17,30 - venerdì 22/11 ore 21,30 - domenica 24/11 ore 16,30 I migliori anni della nostra vita di Claude Lelouch (Francia, 2019). Dopo essersi incontrati e aver vissuto una folgorante passione, Jean-Louis Duroc e Anne Gauthier non si sono più visti. L'ex pilota si perde spesso nei suoi ricordi e il figlio si impegna a ricercare colei di cui il padre parla sempre. Sarà così che Anne vedrà nuovamente Jean-Louis, facendo in modo che la loro relazione ricominci da dove si era interrotta.
  • mercoledì 20 novembre ore 21,30 - venerdì 22/11 ore 17,30 - sabato 23/11 ore 17,30 Il segreto della miniera di Hanna Slak (Slovenia, 2017). A un minatore della Slovenia centrale viene assegnato un compito: riaprire e ispezionare un vecchio tunnel per consentire all'impresa privata, proprietaria della miniera, di chiuderlo definitivamente. Ma abbattendo via via le barriere di roccia e mattoni presenti all'interno del tunnel scoprirà molto di più: un segreto che non doveva scoprire e che gli impongono di riseppellire... Basato sulla storia vera del minatore Mehmedalija Alic, che disobbedì per scoprire uno scomodo segreto.
  • Giovedì 21 novembre ore 17,30 - sabato 23/11 ore 21,30 e domenica 24 novembre ore 18,30 - lunedì 25 novembre ore 21,30: YULI DANZA E LIBERTA’ di Iciar Bollain (Spagna, 2018) L'incredibile storia di Carlos Acosta, in arte Yuli, vera e propria leggenda della danza. Ballerino cubano, che da piccolo rifiutava la disciplina della danza, Carlos viene obbligato dal padre, che vuole dargli un'opportunità per voltare le spalle alla povertà che attanaglia Cuba dopo decenni di embargo. Yuli giunge al successo mondiale divenendo un performer paragonato per grazia e capacità tecniche a miti quali Nureyev e Baryshnikov.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Cinema, potrebbe interessarti

I più visti

  • La street art newyorchese arriva a palazzo Campana: la mostra di Keith Haring

    • dal 23 luglio 2020 al 10 gennaio 2021
    • Palazzo Campana
  • Letizia Battaglia: la grande fotografa in mostra alla Mole

    • dal 23 luglio 2020 al 1 gennaio 2021
    • Mole Vanvitelliana
  • Eno-trekking di Halloween: a caccia di spiriti in mezzo al Conero

    • 31 ottobre 2020
    • Monte Conero
  • Giuseppe Chiari, suono, parola, azione: la mostra a Palazzo Bisaccioni

    • Gratis
    • dal 27 giugno al 22 novembre 2020
    • Palazzo Bisaccioni
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
    Play
    Replay
    Play Replay Pausa
    Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
    Indietro di 10 secondi
    Avanti di 10 secondi
    Spot
    Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
    Skip
    Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
    Attendi solo un istante...
    Forse potrebbe interessarti...
    AnconaToday è in caricamento