Martedì, 19 Ottobre 2021
Eventi Senigallia

"Nuovo modello Isee, unica speranza per gli italiani": se ne parla con la Lega Nord

Cosa cambierà nella graduatoria per l'assegnazione delle case popolari se i comuni adottassero la nuova regolamentazione del modello Isee? Il tema sarà illustrato in un incontro pubblico

La nuova regolamentazione del modello Isee cambierà i criteri per la graduatoria delle case popolari, qualora venisse recepita e adottata dai comuni marchigiani. Cosa e come sarà il tema di un incontro pubblico. L’appuntamento, moderato dal giornalista di Anconatoday Stefano Pagliarini, è fissato per domani, venerdì 15 settembre, alle 18 nella sala consiliare di Piazza Roma a Senigallia. Il tema centrale dell’incontro, organizzato dalla Lega Nord Marche, riguarderà direttamente i criteri per l’assegnazione degli alloggi nel caso in cui i comuni dovessero scegliere di adottare la nuova regolamentazione dell’Isee, ovvero il D.P.R.445/2000 art. 3 e il D.P.R. 394/1999 art.2.

A Senigallia la proposta di far adottare all'amministrazione il nuovo modello era nata lo scorso marzo con una mozione presentata dalla Lega Nord locale in consiglio comunale, poi respinta dalla maggioranza, che secondo il partito garantirebbe un criterio più equo nei requisiti di accesso e quindi nelle assegnazione degli alloggi tra cittadini italiani e stranieri. 

All'incontro parteciperanno l’avvocato Marco Sartori, Capogruppo della Lega Nord Voghera, e l’assessore alla sicurezza Giovanni Gabrielli della Lega Nord di Tolentino, l’unico comune delle Marche che ad oggi applica il nuovo criterio. Saranno presenti anche il consigliere comunale della Lega Nord di Senigallia Davide Da Ros, il commissario provinciale Maco Bevilacqua, il segretario nazionale Lega Nord Marche Luca Paolini e il consigliere regionale della Lega Nord, Sandro Zaffiri. 

Gallery

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Nuovo modello Isee, unica speranza per gli italiani": se ne parla con la Lega Nord

AnconaToday è in caricamento