Eventi

Tutto pronto per la seconda edizione di Falconara Amarcord

Si parte alle 16 e fino all'una di notte si susseguiranno esibizioni di musica live, dj set e intrattenimenti per tutti i gusti con un'attenzione speciale per famiglie e 'piccoli' falconaresi

Scatta il countdown per la Seconda Edizione di Falconara Amarcord che si svolgerà sabato 31 maggio. Anche quest'anno i falconaresi tornano a ritrovarsi in piazza nella giornata dell’orgoglio cittadino. Si parte alle 16 e fino all’una di notte si susseguiranno esibizioni di musica live, dj set e intrattenimenti per tutti i gusti con un’attenzione speciale per famiglie e ‘piccoli’ falconaresi. La formula è quella collaudata nella prima edizione con possibilità di cenare al sacco (nell’area tavoli allestita in piazza Mazzini) o approfittare delle tante proposte delle attività del centro che si sono organizzate per l’occasione. Davvero tante anche le novità 2014.

Dopo il successo della prima edizione il Gruppo Falconara Amarcord, capitanato da Leo Bianchi, si è rimesso al lavoro per creare il grande vento presentato questa mattina in una conferenza stampa che si è svolta al Centro Pergoli. Presenti Leo Branchi, una rappresentanza del Gruppo Falconara Amarcord e per l’Amministrazione Comunale l’assessore Stefania Signorini.

Fitto il programma della giornata che si svolgerà nel centro pedonale che per l’occasione sarà esteso a nord anche da via Fratti fino a via Roma e a sud da via Cairoli a via Manara, tratti in cui saranno allestiti tavoli all’aperto dalle attività della zona.

IL PROGRAMMA. Si parte alle 16.45 con i Blues Power (piazza F.lli Bandiera), i Drum Circle (piazza Mazzini) e i Drunken Nuts (piazza Garibaldi). Alle 17.45 sarà la volta dei Cloudy Day (p. Garibaldi). Alle 18.30 I MIuri Live (p. Mazzini) e The Kella’s (p. F. Bandiera) mentre alle 18.45 i cLOSER (p. Garibaldi). Dalle 19 alle 24 al Bar Centrale di via Cavour si esibiranno Kills Time Band (tributo Mia Martini) e La sera dei miracoli (tributo Lucio dalla) e dalle 20 alle 22 al Bar Corallino di via Bixio musica e danza del ventre. Alle 19.45 in piazza Mazzini sarà il momento di “Ricordiamo gli amici”: lancio di palloncini in memoria dei falconaresi scomparsi troppo presto. Poi di nuovo musica dalle 21.15 con Frala Soul Band (p. Bandiera) e The Bloopers (p. Garibaldi). Alle 21.45 in piazza Mazzini sarà la volta dei Barcaiò Dream Man che replicheranno il loro irriverente show alle 22.30 in piazza Garibaldi. Alle 22 Club Tropez (p. Mazzini) e alle 22.45 Banana Jobs (p. Garibaldi). Dalle 23.15 chiude la ‘maratona’ falconarese DJ AGO in piazza Mazzini.
 Per l’occasione sarà aperto il parcheggio a Parco Kennedy dalle 8 di sabato mattina e fino a lunedì 2 giugno alle 13.

“Ben 12 gruppi per un totale di 65 artisti si esibiranno nelle tre Piazze principali della città (piazza Mazzini, piazza Garibaldi e piazza Fratelli Bandiera) cosa mai successa prima – spiega Leo Bianchi –  e avremo, come l'anno scorso, l'opportunità di rivedere i nostri vecchi compagni di scuola, gli amici e ricordare anche chi, purtroppo, ci ha lasciato troppo presto: per farlo faremo volare due grandi palloncini riempiti di cuori, un gesto semplice ma che regala sempre grande emozione. Ci tengo a sottolineare che tutti i musicisti si esibiranno gratuitamente: per loro sarà una vetrina ma per noi è un grande gesto davvero. Non mancheranno momenti per ridere con spettacoli comici e una novità dell’edizione 2014 saranno i Barcaiò Dream Man”. Non mancherà Dj Ago che con il suo remember chiuderà la giornata come lo scorso anno e dopo l’una il party prosegue al Naomi di Marina di Montemarciano, zona piscina (ingresso gratuito), per continuare la festa con i giovani. “Grande spazio anche ai bambini, il futuro di Falconara, con il truccabimbi e lo zucchero filato, alla sala ex Mercato coperto, e molte altre sorprese che non vogliamo svelare – prosegue Bianchi -. Il 31 sarà una super festa, più bella della prima edizione, che di sicuro non riusciremo a dimenticare. Noi siamo belli carichi e non vediamo l'ora di farvi divertire”. Sempre alla sala ex mercato coperto saranno organizzate anche delle aste dove sarà possibile fare offerte per oggetti nuovi ed usati, donati da commercianti e falconaresi, il cui ricavo andrà a favore della Croce Gialla di Falconara. Mentre per sostenere le spese della festa oltre all’iniziativa “dammi un cinque” (la raccolta spontanea di fondi attraverso salvadanai lasciati nelle attività commerciali) saranno battute all’asta due T-shirt create da Alessandra Suardi attualmente esposte in vetrina da Federica P.

“Mi sono davvero commossa per la mobilitazione e devo ringraziare il Gruppo Amarcord che aiuta a rafforzare il sentimento di appartenenza e il senso di identità cittadina – commenta l’assessore Signorini –. Con Falconara Amarcord i falconaresi vivono la città riappropriandosene e valorizzandola. Con questa festa, possibile solo grazie alla grande energia e l’entusiasmo degli organizzatori, si veicola anche al di là dei confini comunali una immagine  positiva di Falconara ed è anche e proprio per questo che il Gruppo Amarcord va sostenuto ed appoggiato con tutte le forze”.

“Siamo noi a dover ringraziare l’Amministrazione comunale perché senza la collaborazione del Comune non avremmo potuto fare niente – spiega Bianchi – e ringraziamo anche tutti i vari negozi ed i commercianti che hanno garantito un contributo economico e ospitato i nostri salvadanai: bar Andrea, bar Orologio, Bar centrale, Saccaria, Corallino, Caffè della Piazza, Gelato Mania, Casa del Tortellino, L’oro del grano, Le Clownerie, Erboristeria della piazza. Inoltre ringraziamo anche Imac Doom Solution, CPL di Ugo Pisa, Ultra Sound Eeventi, Ruzzi Eventi, Just Net srl, Ottica Bianchelli, Giovanni Giorgetti, Andrea Contini e Claudio Api del Balcone del Golfo”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tutto pronto per la seconda edizione di Falconara Amarcord

AnconaToday è in caricamento