Il porto antico si accende di eventi per l'estate, al via “Ti Ci Porto”

Si inizia oggi (venerdì 10 giugno) alle ore 19:30 con l'aperitivo della rivista D.Mare e con una festa che vedà protagonista in consolle Dj resident Enrico Filippini, pronto a far ballare dalle 22:00 in poi

Da sinistra/ Gabriele Capannelli, Cristina Cognini, Guido Vettorel

Si accende l'estate al porto antico di Ancona. Il Molo Rizzo cambia pelle e si prepara ad accogliere tre mesi di eventi, spettacoli, musica live, dj set, workshop, conferenze, danza, teatro, cabaret e poesia, tutti rigorosamente a ingresso libero. E' il cuore del progetto “Ti Ci Porto”, Sea Summer Festival che durerà fino al 30 settembre nel Molo Rizzo. L'ambiziosa kermesse, che punta a restituire vitalità a una delle parti più suggestive ma forse poco conosciute del porto di Ancona creando al contempo una vivacità culturale nel periodo estivo al capoluogo dorico, nasce dall'idea dell'imprenditore Gabriele Capannelli titolare di “Bontà delle Marche”, che ieri, in una conferenza stampa ha detto di credere nella valorizzazione della zona e «crediamo Ancona debba sempre essere collegata con il suo mare. Da sempre noi come Bontà delle Marche siamo attenti al territorio e da sempre collaborato per una riqualificazione della città e anche questa volta organizzeremo un calendario di aventi a cui tutti potranno liberamente partecipare».

Si inizia oggi (venerdì 10 giugno) alle ore 19:30 con l'aperitivo della rivista D.Mare, media partner del progetto e con una festa che vedà protagonista in consolle Dj resident Enrico Filippini, pronto a far ballare dalle 22:00 in poi. Sabato 11 giugno, protagonista sarà la voce eccezionale dell'attore e doppiatore Luca Violini, che alle 21 regala il primo di tre spettacoli teatrali in omaggio alla città, “Il Gabbiano Jonathan Livingston”.  Poi musica dal vivo con il gruppo Combo Esperimental. Innovativo il Servizio Mare/Taxi di Conero Boat dalle ore 20:00 alla mezzanotte con partenza da Marina Dorica e destinazione il Molo Rizzo, andata e ritorno al costo di sole 5 euro a persona, per raggiungere in barca la location della festa (chiamare al numero 3282540741). Mentre è possibile sempre rimanere aggiornati sulla pagina Facebook Ti ci Porto. 

«E' un progetto sperimentale - commenta il responsabile dell'Ufficio sviluppo promozione e statistiche dell'Autorità Portuale Guido Vettorel - cui auspichiamo di essere trampolino di lancio per la trasformazione di altri spazi. Importante è stata la sinergia tra istituzioni (Autorità Portuale, Marina Dorica, Agenzia delle Dogane, Lega Navale di Ancona) ma anche l'entusiasmo dei privati per far diventare quest'area appetibile e culturalmente stimolante, nel rispetto delle esigenze del  lavoro di scarico merci».  Sinergia, come quella con la Lega Navale Italiana sezione di Ancona, che ospiterà per tre mercoledì, altrettanti interessanti convegni. «Per promuovere il mare e la cultura nautica, specie tra i giovani che è la nostra mission», suggerisce il vice presidente della LNI Galliano Ippoliti, mentre il presidente del comitato Museo del Mare Roberto Romagnoli invita alla conferenza “La Metereologia dell'Area Medio Adriatica anche sotto l'influenza del Conero”, in programma il 15 giugno alle ore 21,30. «Per i vent'anni della mia attività Bontà delle Marche – spiega Gabriele Capannelli – volevo lanciare un'iniziativa con più eventi, tutti a ingresso libero ma accomunati da una valorizzazione della cultura locale, non solo paesaggistica ma anche enogastronomica. Dietro questa colossale iniziativa, che accompagnerà le nostre serate fino al 30 settembre, c'è una grande fatica ma una ancora più grande carica di entusiasmo». «Ti ci PORTO è un progetto innovativo, un work in progress, un cantiere aperto di idee e di eventi che si intesecano su una superficie di 1.500 metri quadrati sotto le stelle, ricavati nella suggestione della parte più antica del porto dorico. “Nell'area della manifestazione - come ricorda la coordinatrice degli sponsor Cristina Cognini - è stata anche allestita una tensostruttura di 400 metri quadrati dove assistere agli spettacoli teatrali, ai recital di poesia, ai concerti e al cabaret. All'esterno, tavolini e sedie per sorseggiare drink e stuzzicare le fritturine di pesce, le grigliate, gli aperitivi dell'Adriatico o gustare i gelati. Per i più piccoli c'è l'area gioco sempre attiva, un parco bimbi ideale per ospitare festicciole a tema e momenti di animazione». Le serate saranno trasmesse in diretta su RadioVeronica, radio ufficiale della manifestazione, che trasmetterà anche in diretta dal porto. Media partner, la rivista free press “D.Mare” diretta dalla giornalista Marina Roscani.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il programma sarà ripetuto settimanalmente, ma con performance di nuovi artisti e musicisti, mantenendo la cadenza degli appuntamenti. Ogni venerdì Dj Set by Enrico Filippini; ogni sabato concerti live mentre la domenica musica soft e lounge, chitarra classica e voce ad accompagnare l'happy hour al tramonto. E poi danza contemporanea, saggi e performance, poesia e recital con eventi anche il lunedì sera. Saranno sempre attivi  l'angolo bar e il servizio ristorazione. Ogni sera sarà possibile partecipare all'aperitivo e alle cene serviti nei tavolini sul molo, all'esterno della tensostruttura, di fronte alla suggestione del mare e della vista panoramica di Ancona.  Momenti di intrattenimento e di gusto che si alternano al relax culturale con gli appuntamenti del martedì riservati ai workshop e del mercoledì promossi in collaborazione con la Libreria Feltrinelli che proporrà autori per conferenze e presentazioni di libri.  I giovedì sono riservati ai bimbi con la Libreria Merlino e la casa editrice Leggere per Cambiare di Anna Capurso, che  si alterneranno. La casa editrice Leggere per Cambiare, che sta lavorando con le scuole del territorio da due anni, proporrà la protagonista delle fiabe educative Aylin l'Ondina attraverso momenti di animazione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Marche, ordinanza di Acquaroli: didattica a distanza nelle scuole e mezzi pubblici al 60%

  • Nuovo Dpcm, nessun divieto di circolazione: stop anticipato a bar e ristoranti

  • La piazza come una latrina, sorpreso a defecare: costretto a pulire i suoi escrementi

  • Le Marche corrono ai ripari: raddoppio vaccini, tamponi in farmacia e potenziamento Usca

  • Nuovo Dpcm, arriva la firma di Conte: ecco cosa cambia da lunedì 26 ottobre

  • Terapie intensive, Marche terzultime in Italia: apre il Covid Hospital con medici militari

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AnconaToday è in caricamento