R!soluzioni, presentato il programma della Scuola di Pace Vincenzo Buccelletti

La parola-chiave Risoluzioni assume più significati, a partire dalla determinazione con cui intendiamo affrontare questioni di principio come quella dei diritti umani

La presentazione del programma

Venerdì 8 febbraio alle 21 all’Auditorium San Rocco interverrà Oliviero Forti, responsabile per le politiche migratorie e la protezione internazionale di Caritas Italiana, che presenterà il libro di Paolo Beccegato e Renato Marinaro “Falsi miti – storie di migranti oltre i luoghi comuni e le fake news”.

IL 22 marzo la giornalista Nicole Corritore e la cooperante internazionale Silvia Maraone proporranno una riflessione dal titolo “La rotta dei Balcani, sfida per l’Europa”. È rinviato invece a data da destinarsi l’incontro sul tema delle Comunità possibili con l’onorevole Laura Boldrini, programmato inizialmente per febbraio.

Il 7 aprile avrà luogo lo spettacolo finale del progetto “Cantieri Meticci” in collaborazione con Fondazione Caritas; ad aprile è inoltre previsto un incontro con la giornalista Milena Gabanelli sulla importanza delle parole nella narrazione e nell'informazione. La figura di Aldo Capitini, filosofo, uomo politico e di pace, sarà al centro dell’incontro con Pasquale Pugliese del movimento nonviolento il 6 maggio all’Auditorium San Rocco.

Ultimo appuntamento il 2 giugno con la terza edizione della “Festa della Repubblica – Festa della Pace”, un evento rivolto a tutta la città. Così come negli anni scorsi il Parco della Pace sarà animato dalla presenza di bambini, giovani e adulti, ma anche di tante associazioni aderenti o vicine alla Scuola di Pace, che renderanno questa festa, dedicata a Paolo Simone, un’importante occasione di incontro e di condivisione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Marche, arriva un assaggio d'inverno: maltempo, freddo e anche la neve

  • Scarpe Lidl, mania anche ad Ancona: scaffali svuotati in mezz'ora, maxi rivendite

  • Non lo vedono giorni, i vicini danno l'allarme ma è troppo tardi: uomo morto in casa

  • Parrucchieri ed estetiste fuori dal tuo Comune? Arriva lo stop dalla Prefettura

  • Nuova ordinanza, ancora sacrificio per i commercianti: vietato mangiare all'aperto

  • Le bottiglie si riciclano al supermarket: previsti sconti sulla spesa

Torna su
AnconaToday è in caricamento