¡Que Viva Frida!

SPETTACOLO TEATRALE OMAGGIO A FRIDA KAHLO di e con Sandra Cattaneo Cosimo Gallotta Un omaggio a Frida Kahlo, alla sua forza, alla sua passione. Famosa pittrice messicana, spesso contestata per la sua particolarità artistica e umana, Frida scomparve a soli 47 anni in seguito a una serie di tragici eventi. Un racconto teatrale fatto di parole, musica, atmosfere evocatrici di una figura femminile che ha lasciato un segno importante nella storia della pittura e della donna in genere. 17/03/2017 ore 21.00 - Teatro Comunale Valle - Chiaravalle (AN) Produzione Associazione Culturale Teatro a Sudest Regia Sandra Cattaneo. Biglietti in vendita c/o il botteghino del teatro, corso Matteotti 116, il giorno precedente lo spettacolo dalle 17.30 alle 19.30, il giorno dello spettacolo dalle ore 18.00. Info ufficio cultura: 071/9499266 Prenotazioni: 328 3589329. INGRESSO EURO 10. www.teatroasudest.wordpress.com; www.comune.chiaravalle.an.it

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Teatri, potrebbe interessarti

  • La Rivoluzione alle nove: sul palco si parla dell'indifferenza umana

    • solo oggi
    • 28 marzo 2020
    • Teatro Sperimentale
  • Destinati all'estinzione: tutti i dettagli per vedere lo spettacolo di Pintus

    • 3 aprile 2020
    • Teatro dellle Muse

I più visti

  • Sguardi di Novecento, Giacomelli e il suo tempo: una mostra celebra la sua opera

    • dal 20 febbraio al 5 luglio 2020
    • Palazzo del Duca | Palazzetto Baviera
  • La Rivoluzione alle nove: sul palco si parla dell'indifferenza umana

    • solo oggi
    • 28 marzo 2020
    • Teatro Sperimentale
  • Keith Haring: ad Osimo la mostra del grande street artist. Le informazioni da sapere

    • dal 28 marzo al 27 settembre 2020
    • Palazzo Campana
  • Destinati all'estinzione: tutti i dettagli per vedere lo spettacolo di Pintus

    • 3 aprile 2020
    • Teatro dellle Muse
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    AnconaToday è in caricamento