menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Puliamo il Mondo: al via il weekend contro l’abbandono dei rifiuti

Legambiente: "Nelle Marche alcuni comuni superano l'80% di raccolta di raccolta differenziata; la Regione si conferma leader per il Centro Italia. Adesso puntiamo alla qualità, alla riduzione dei rifiuti prodotti"

“Diventa protagonista! Diventa il custode del tuo territorio”. È l’invito di questa ventunesima edizione di Puliamo il mondo, la più grande iniziativa di volontariato ambientale organizzata in Italia da Legambiente in collaborazione con la Rai ed in programma da domani fino a domenica 29 settembre. Un weekend che vedrà anche quest’anno tantissimi volontari impegnati per ripulire e recuperare aree degradate e rendere più belle e vivibili le città. Oltre 60 appuntamenti nelle Marche organizzati da scuole, comuni, parchi, comitati e associazioni che impegneranno migliaia di volontari su tutto il territorio regionale.

“Con le giornate di Puliamo il Mondo anche quest’anno torniamo a sensibilizzare i cittadini e in particolare i ragazzi delle scuole con un gesto concreto, quello di pulire sporcandoci le mani in prima persona – dichiarano Luigino Quarchioni e Francesca Pulcini, rispettivamente presidente e responsabile campagne di Legambiente Marche -. La raccolta differenziata e la riduzione della produzione dei rifiuti sono una straordinaria risorsa per il territorio e l’intera comunità. La filiera dei rifiuti è oggi uno dei settori che è più in grado di produrre sane economie sul territorio, con la creazione di nuovi posti di lavoro, e quella con grandissima capacità di innovazione. Lo dimostrano i dati di Comuni Ricicloni per la Regione Marche che raccontano un ciclo virtuoso dei rifiuti in questa Regione, con un numero crescente di amministrazioni che passano al sistema di raccolta porta a porta spinto. è necessario, però, puntare sulla prevenzione e sulla riduzione degli sprechi, incentivando il riciclaggio, promuovendo la qualità delle raccolte differenziate e le buone pratiche già diffuse in molte aree del nostro territorio, fino ad arrivare al passaggio da tassa a tariffa, in modo che i cittadini più bravi e virtuosi vengano premiati pagando la reale produzione dei rifiuti”.

Le Marche, ancora una volta, brillano nella classifica nazionale di “Comuni Ricicloni 2013” che raccoglie le amministrazioni più virtuose nel trattamento dei rifiuti. Questa Regione, infatti, è risultata la migliore nel centro Italia, quarta in Italia, grazie al lavoro svolto prevalentemente dai tre consorzi: Cosmari, Cir33 e Coneroambiente.

I comuni marchigiani si sono rivelati tra i migliori con percentuali che hanno superato l’80% di raccolta differenziata (Montecassiano - MC). Secondo il rapporto della Regione Marche sulla produzione e gestione dei rifiuti, la percentuale di raccolta differenziata nel territorio regionale continua a crescere, passando dal 48 al 56% nel 2012 con una diminuzione dei rifiuti urbani prodotti di circa 11mila tonnellate. Grazie a questo trend positivo, nel 2012 sono finiti in discarica circa 60mila tonnellate in meno di rifiuti.

Alcuni programmi di questa edizione di Puliamo il Mondo in provincia di Ancona

Jesi
Venerdì 27 settembre ore 9.30, pulizia del parco orti Pace con due classi della scuola primaria Mestica
Sabato 28 settembre ore 9.30, pulizia della zona della stazione ferroviaria con due classi delle scuole secondarie di primo grado Savoia. Le iniziative sono realizzate in collaborazione con il circolo Legambiente Azzaruolo di Jesi.

Senigallia
Giovedì 27 e venerdì 28 settembre pulizia del Percorrimisa con le scuole del Comune. Durante la pulizia gli studenti arriveranno al Centro Ambiente per conferire i rifiuti. Il programma rientra nel progetto ViviAmo Senigallia.

Montemarciano
Sabato 28 settembre, dalle ore 9.30, alla spiaggia di Marina, giornata dedicata alla raccolta dei rifiuti con le scuole del Comune, in collaborazione con i volontari di Legambiente Marche.

Ancona
Domenica 29 settembre 2013 appuntamento alle ore 9.00 all'angolo tra Via Fano e Via Paolucci - nei pressi dei Magazzini Comunali e del Campo sportivo di Vallemiano. A seguire un'escursione guidata dai volontari di Legambiente nella Valle del Miano.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AnconaToday è in caricamento