Sacramento, il Presepe 2014 dedicato ai Bagni Marotti del 1882

Anche quest'anno, come è nella tradizione della Parrocchia, il Presepe è ambientato in una zona di Ancona Storica che non c'è più. Oggi è difficile immaginare questi antichi luoghi di balneazione e le loro acque limpide

"Ancona, città di mare da sempre strettamente intrecciata con esso si ritrova anche quest’anno a fare da sfondo al Presepe del Santissimo Sacramento.

Nel Vangelo spesso troviamo Gesù a contatto con il mare e nel Natale 2014 è proprio questo elemento ad essere la cornice della Natività, ci troviamo infatti nello Stabilimento dei Bagni Marotti inaugurato il 25 Giugno 1882 nell’area attualmente occupata dal parcheggio della Mole, zona Mandracchio, dove, nel secondo dopoguerra, l’intera area subì un progressivo interramento, infatti vennero gettate in mare le macerie dei bombardamenti e su queste fu ricostruita la nuova area del porto industriale che stravolse per sempre l’assetto del territorio e l’impianto urbanistico.

Oggi è difficile immaginare questi antichi luoghi di balneazione e le loro acque limpide, considerando che vi si accedeva direttamente da Via Marconi che, al tempo, era affacciata sul mare!

Lo Stabilimento Marotti, costruito secondo le migliori discipline artistiche e senza limiti di spesa, era corredato da tutti i migliori sistemi suggeriti dall’arte salutare e dalle esigenze della moderna civiltà ed era il punto di ritrovo dell’aristocrazia anconetana e dei forestieri che arrivavano in gran numero da fuori.

La struttura presentava al proprio interno sale da conversazione, da ballo, di lettura, di ricevimento, la sala ristorante, grandi terrazze e superbi loggioni; inoltre il braccio sud era interamente occupato dalla parte di Stabilimento destinata alle cure idroterapiche e alla camere destinata all’inalazione dell’acqua marina.

La nascita di Gesù all’interno di un luogo di benessere ci porta a ragionare sull’importanza che dovrebbe assumere la stessa parola intesa come Bene-Essere, cioè lo star bene che oggi sempre più deve riguardare principalmente la salute spirituale, mentre spesso rimane ancorata alla sola cura fisica e dell’immagine.

Gesù con la Sua Venuta, diventa la medicina spirituale a cui ognuno di noi deve attingere per condurre una vita di vera gioia e serenità; Egli infatti riconduce a se l’origine di ogni bene e ci chiama sempre più ad essere Luce nel mondo, quella stessa Luce di cui Lui, con la sua nascita, ha inondato la Terra."

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Meteo, arriva il freddo russo sulle Marche: tracollo termico e neve a basse quote

  • «Tutto esaurito, clienti felici e niente multa»: chef Luana fa il sold out e stasera si replica

  • Nuove regole e quasi tutta Italia in zona arancione: ecco la situazione nelle Marche

  • Tremendo frontale sulla provinciale, veicoli distrutti: c'è una vittima

  • «Zona arancione da domenica e per altre due settimane»: la conferma di Acquaroli

  • Tragico schianto sulla provinciale, la vittima è Francesco Contigiani: aveva 43 anni

Torna su
AnconaToday è in caricamento