Eventi

Cantine aperte: presentata in Regione la ventesima edizione

Presentata in Regione l'iniziativa "Cantine aperte". Diverse le cantine che proporranno iniziative culturali nel fine settimana dedicato alle degustazione, al vino e ai suoi luoghi di produzione

Presentata in Regione l’iniziativa “Cantine aperte”, manifestazione giunta alla sua ventesima edizione. Erano presenti il vice presidente e assessore all’Agricoltura, Paolo Petrini, il presidente del Movimento Turismo del Vino, Serenella Moroder, nonché consiglieri ed associati del Movimento.

Diverse le cantine che proporranno iniziative culturali nel fine settimana dedicato alle degustazione, al vino e ai suoi luoghi di produzione. L’azienda Garofoli di Castelfidardo, propone un mostra di Giovanni Lombardini, Moroder di Ancona concerti musicali, Accadia di Serra San Quirico una mostra di opere di Bruno D’Arcevia, Nello Bocci, Carlo Cecchi, Leonardo Cemak, Mario Dondero e Luigi Radrizzani. E poi performance live di Mario Boldrini, Umberto Bufalini, Corrado Caimmi, Massimo Melchiorri, Bob Money, Juri Lorenzetti e Federico Zenobi. Colonnara di Cupramontana dà appuntamento nelle cantine d’invecchiamento per assistere al “Dégorgement”, o sboccatura, in diretta dello spumante brut prodotto secondo il metodo classico. Da Giusti a Montignano mostra di antiche trattrici agricole e veicoli d’epoca, da VignAmato di San Paolo di Jesi pranzo di vino con ratatouille, da Vini Maraviglia di Matelica mostra di Carlo Gentili.

“Cantine Aperte”, la manifestazione di punta del Movimento Turismo del Vino ritorna, dunque, per il ventesimo anno, anche nelle Marche, sabato e domenica prossima (dalle 10 alle 18). Due giornate nelle quali gli enonauti, i turisti del vino, avranno una vasta e ghiotta opportunità per visitare le 68 cantine e aziende agricole marchigiane che aderiscono al Mtv ed andare alla scoperta di un territorio ricco di tradizioni e di bellezze, gustando tutto il piacere dei vini marchigiani. Oltre all’elevata qualità dei vini si potrà beneficiare dell’accoglienza che contraddistingue le cantine del movimento. Degustazioni di vino, visite nelle cantine e nelle vigne, mostre,incontri e tanta allegria per un imperdibile fine settimana all’aria aperta.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cantine aperte: presentata in Regione la ventesima edizione

AnconaToday è in caricamento