Eventi

Ordine degli avvocati: matrimoni gay, recupero forzoso dei crediti, adozione per coppie omosessuali

Il tema sarà la crisi della famiglia tradizionale e la nascita di altre forme, il confronto tra normative e culture diverse, la conflittualità ideologica ed il difficile compito per il nostro Ordinamento di affrontare questi nuovi assetti familiari

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di AnconaToday

La decisione del 29 agosto scorso pronunciata dal Tribunale di Roma con la quale si affida una bimba, figlia biologica di una delle due componenti, alla coppia omosessuale già sposata all'estero che ne ha fatto richiesta, è il 1' caso in Italia di "step child adoption" già consentita in altri paesi; la trascrizione nei registri comunali dei matrimoni gay celebrati all'estero decisa dal Comune di Bologna che ha fatto nascere una diatriba con la prefettura, e prima ancora con il tribunale di Grosseto; il recepimento, da parte dell'Italia, di una direttiva CE che consente di rendere esecutivo, in tutti i paesi comunitari, il recupero forzoso dei crediti per gli alimenti non riscossi anche quando l'obbligato risieda non più in Italia ma in uno di questi paesi.

Di questi e di altri temi che balzano agli onori della cronaca modificando il concetto tradizionale di famiglia ma che coinvolgono il diritto evidenziando carenze legislative sempre più vistose, si discuterà dal 2 al 4 ottobre alla Mole Vanvitelliana di Ancona in occasione della 3 giorni di incontri, dibattiti e seminari dal titolo "La famiglia, tra evoluzione e crisi" organizzato dall'Ordine degli Avvocati di Ancona.

L'incontro, strutturato in varie sessioni, prevede la partecipazione dei principali esperti e dei rappresentanti di tutte le associazioni che si riferiscono a questa tematica, dall'Osservatorio nazionale sul Diritto di Famiglia, all'Associazione Italiana Avvocati di Famiglia, all'Associazione Matrimonialisti Italiani, all'Unione Nazione Camere Civili, alla Camera nazionale Avvocati per la famiglia e minorenni.

Il tema sarà quindi la crisi della famiglia tradizionale e la nascita di altre forme di famiglia, il confronto tra normative e culture diverse, la conflittualità ideologica ed il difficile compito per il nostro Ordinamento Giuridico di affrontare questi nuovi assetti familiari, alla cui soluzione l'avvocatura è pronta a fornire il suo contributo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ordine degli avvocati: matrimoni gay, recupero forzoso dei crediti, adozione per coppie omosessuali

AnconaToday è in caricamento