Opera seria e buffa: in concerto i solisti dell'Accademia d'arte lirica

L'Accademia d'Arte Lirica chiude l’anno accademico con un concerto nel Chiostro San Francesco a Osimo, venerdì 7 giugno alle ore 21.15. Il titolo, "Opera seria e buffa in concerto", promette una carrellata di musiche che dal Settecento di Pergolesi giungono fino all’ultimo Ottocento di Puccini.

Dal cuore del melodramma ottocentesco provengono le atmosfere scozzesi della Lucia di Lammermoor con l’aria di sortita della protagonista, "Regnava nel silenzio", ed il sestetto "Chi mi frena in tal momento". Due pezzi d’assieme chiuderanno il concerto: il quartetto degli addii dal terzo atto della Bohème di Puccini, "Dunque è proprio finita" e "Quantaudouanier", la scena dei contrabbandieri dal terzo atto di Carmen di Bizet. Al termine della serata ci sarà la consegna dei diplomi agli allievi che hanno completato con profitto il loro percorso di studi accademico. L'ingresso al concerto è gratuito.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Concerti, potrebbe interessarti

I più visti

  • La street art newyorchese arriva a palazzo Campana: la mostra di Keith Haring

    • dal 23 luglio 2020 al 10 gennaio 2021
    • Palazzo Campana
  • Letizia Battaglia: la grande fotografa in mostra alla Mole

    • dal 23 luglio 2020 al 1 gennaio 2021
    • Mole Vanvitelliana
  • Eno-trekking di Halloween: a caccia di spiriti in mezzo al Conero

    • 31 ottobre 2020
    • Monte Conero
  • Giuseppe Chiari, suono, parola, azione: la mostra a Palazzo Bisaccioni

    • Gratis
    • dal 27 giugno al 22 novembre 2020
    • Palazzo Bisaccioni
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
    Play
    Replay
    Play Replay Pausa
    Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
    Indietro di 10 secondi
    Avanti di 10 secondi
    Spot
    Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
    Skip
    Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
    Attendi solo un istante...
    Forse potrebbe interessarti...
    AnconaToday è in caricamento