rotate-mobile
Mercoledì, 1 Dicembre 2021
Eventi

Corso Amendola, Piano, Centro e non solo: ecco le "notti bianche" di Ancona

Ogni weekend un appuntamento. Si comincia sabato 13 con Corso Amendola, poi il 20 tocca al Piano e il 27 la tradizionale Notte bianca del Centro. Ma anche la Notte bianca dello Sport allo Stadio Dorico e quella Rossa dell'Arsenale

Un mese di settembre ricco di appuntamenti. Ogni fine settimana sono in programma eventi da non perdere in diverse zone della città. Oltre al consolidato format delle "Notti Bianche" (una ogni sabato per tre sabati), venerdì 12 ci sarà in piazza del Plebiscito "La Notte delle Miss", venerdì 19 "La Notte Rossa" all'Arco di Traiano organizzata dalla Fincantieri (ci sarà il cantautore Dente) e il 26 settembre, "La Notte bianca universitaria" organizzata dall'Università Politecnica delle Marche.

Per quanto riguarda invece l'appuntamento con le quattro notti bianche, si comincia sabato 13 con la "Notte bianca di Corso Amendola" e la "Notte bianca dello sport" allo Stadio Dorico. Dalle 18 alle 02, tanto divertimento, cibo e shopping sotto le stelle con gli eventi organizzati dal Centro Commerciale Naturale “Amendola & co.” - associazione dei commercianti di Corso Amendola - in collaborazione con il Comune di Ancona, Confartgianato e Confcommercio. In tutta la via ci saranno spettacoli, mostre dedicate alla solidarietà, baby area, benessere (lungo il tratto di strada che da Via Orsi arriva allo Stadio Dorico) e musica. Tante le collaborazioni artistiche come il Coro delle Muse, i Bar Mario, la Mao Branca Street Band, i Visionaria che si esibiranno in aria tra volteggi e acrobazie, il gruppo anni ’70 Miuri. E poi jazz, swing, funky & blues con i Big House Quartet. Non mancheranno spettacoli di fuoco a cura dei Mercenari d'Oriente. Esibizioni di danza del Centro Danza e sport, spettacoli di tango, balli country, anni '50 e burlesque, dimostrazioni olistiche a cura del centro Saint Germain. Ci sarà poi la solidarietà a cura della Fondazione Patrizio Paoletti e anche uno spazio per gli amici a quattro zampe con il Centro Cinofilo dell'Adriatico, che dalle ore 18 proporrà percorsi di agility dog e obbediente nel piazzale antistante lo Stadio Dorico. L'intera kermesse sarà seguita in diretta radiofonica da Radio Studio 24. In occasione della Notte dorica resterà aperto il parcheggio Umberto I.

«Quest'anno abbiamo ampliato e migliorato le iniziative. Tutta la strada sarà rivalutata» afferma Rosella Sbarbati, presidente Centro Commerciale Naturale Corso Amendola.

Ma sabato 13 l'appuntamento è già dal pomeriggio con la "Notte bianca dello sport" allo Stadio Dorico. Alle 16.30 la manifestazione prenderà avvio con le attività dei bambini dai 5 anni in su che si cimenteranno in 16 discipline sportive. Dalle ore 17.00 saranno aperti gli stand gastronomici mentre dalle ore 19.30 esibizione degli atleti di ginnastica artistica. Alle ore 20.00 saranno presentate ufficialmente le squadre doriche che si cimenteranno nei prossimi campionati a vari livelli. Il tutto intervallato da sfilate di moda sportiva e non. Per i piccolissimi è previsto anche un angolo baby con gonfiabili e spettacoli di magia comica.

«Questa manifestazione conferma l’attenzione dell’Amministrazione a tutto il settore sportivo dorico e per tutti coloro che quotidianamente, dai piccoli atleti fino ai dirigenti, si impegnano per diffondere sani valori, quali partecipazione, inclusione, rispetto dell’altro e amicizia, che stanno alla base di qualsiasi disciplina sportiva» spiega l’assessore allo Sport, Andrea Guidotti.

Sabato 20 sarà la volta della "Notte bianca al Piano". Musica e stand gastronomici animeranno Corso Carlo Alberto, via Cristoforo Colombo, Piazzale Loreto e piazza D’Armi.  Ci saranno anche momenti di sport con i Dolphins di Ancona, squadra di football che milita in serie A. «Piano San Lazzaro è un centro commerciale naturale e va rivalutato. Ci vuole integrazione tra le varie etniche con le quali conviviamo» afferma Paola Brunelli.

«Queste notti bianche si possono realizzare grazie alla partecipazione delle associazioni. Ogni serata sarà una festa di popolo- commenta l'assessore alla Partecipazione Democratica, Stefano Foresi-.  Questi eventi saranno un grande momento di coesione per tutta la città, l’occasione per i cittadini di riappropriarsi delle loro vie e piazze, riscoprendone un volto diverso, di allegria, partecipazione e coesione».

Sabato 27 settembre, a conclusione della lunga lista di eventi, sarà la volta della “Notte bianca” organizzata dal Comune di Ancona che proporrà eventi in ogni piazza cittadina: piazza Pertini, piazza Roma, piazza della Repubblica, piazza Cavour, piazza del Papa, piazza San Francesco (danza e visual imaging) con visite guidate alla Mole, eventi a Palazzo Anziani e all’arco di Traiano.

«L’Amministrazione sta lavorando con un assetto diverso e con un ufficio grandi eventi per sostenere ed organizzare questi appuntamenti – afferma l’assessore a Cultura e Turismo, Paolo Marasca -. La notte del 27 settembre il Mandracchio sarà collegato alla città con una serie di iniziative capaci di richiamare il pubblico anche da fuori città».

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Corso Amendola, Piano, Centro e non solo: ecco le "notti bianche" di Ancona

AnconaToday è in caricamento