rotate-mobile
Martedì, 30 Novembre 2021
Eventi

Tutto pronto per la Notte Bianca del centro: nuove location, eventi e "visual mapping"

Marasca: "Ecco le novità, a partire dal visual mapping". Aperti i parcheggi comunali Archi, Traiano, Umberto Primo, Cialdini, così come l'ascensore di Palazzo degli Anziani. Dalle 21 alle 3 la navetta gratuita di Conerobus

Dopo il successo delle notti bianche di Corso Amendola e del Piano, nonché della Notte rossa con il concerto di Dente, ora tocca al centro con due serate. Venerdì la notte organizzata dall’Università, con la co-organizzazione del Comune, sarà dedicata al tema della ricerca e dell'innovazione e avrà momenti di divulgazione, esperimenti in piazza, dimostrazioni, spettacoli e ampio utilizzo di tecnologie di grande attualità.
Sabato la notte bianca (di cui alleghiamo un primo programma non ancora esaustivo, altri eventi si stanno infatti aggiungendo), che quest'anno vedrà alcune importanti novità.

 LA NOTTE BIANCA DEL CENTRO: PRIMO PROGRAMMA

L’Amministrazione comunale quest'anno offrirà  anche, per la prima volta ad Ancona, uno show di “visual mapping” sulla facciata del teatro delle Muse, che rientra nel progetto youngvision ed è il primo di una serie di proposte volte a dare spazio ai linguaggi artistici della contemporaneità.
Oltre al progetto youngvision, la notte bianca ad Ancona  ambisce ad essere anche un momento di approfondimento culturale e artistico: per questo sono state inserite tre visite guidate a un luogo simbolo del passato, del presente e del futuro di Ancona: la Mole Vanvitelliana. Nel corso della serata, a partire dalle ore 18, sarà aperto Palazzo degli Anziani, con una serie di proiezioni per tutta la notte.

“A queste novità assolute – commenta l’assessore alla Cultura Paolo Marasca che ha seguito l’organizzazione - si aggiungono le attività della Biblioteca e del Museo della Città oltre a quelle delle principali piazze cittadine. Voglio sottolineare inoltre, in questo programma davvero ricco, gli eventi in  piazza Roma, dove si terrà un concerto legato al progetto fair trade, commercio solidale gestito da donne israeliane e palestinesi che abbiamo fortemente voluto in città per una notte bianca che fosse anche impegnata nel dialogo e nella conoscenza reciproca. A questo concerto seguirà una serie di concerti di Officina Ancona Musica, delle band dei giovani concittadini che giorno dopo giorno si esercitano nelle sale prove comunali e testimoniano la vivacità musicale dell’Ancona più giovane”.

Oltre Piazza Roma sono impegnate con  appuntamenti di varia natura tutte le piazze principali oltre ai singoli locali ed esercizi commerciali. Da piazza della Repubblica all’Arco di Traiano, da Piazza Pertini a piazza San Francesco la notte bianca prenderà vita  in una serata speciale resa possibile dalla collaborazione delle associazioni di categoria e dei tanti privati.

“Un’ ultima annotazione riguarda il Mandracchio – conclude Marasca – che consideriamo un luogo speciale, il nodo che unisce l'area del Piano a quella del centro: non a caso, per la prima volta, sia in occasione della notte del piano che in quella della notte bianca di sabato il Mandracchio propone iniziative di musica, di divertimento, ma soprattutto di mare. Abbiamo sposato con entusiasmo queste proposte che allacciano le varie zone della città e riconoscono proprio il mare come denominatore comune della nostra collettività”.

PARCHEGGI. I parcheggi comunali Archi (Via Marconi), Traiano ( Via XXIX Settembre), Umberto Primo (Via Orsi), Cialdini sabato saranno sempre aperti così come l’ascensore di Palazzo degli Anziani. Dalle 21 alle 3 la navetta gratuita di Conerobus coprirà il percorso piazza Ugo Bassi – Stazione FS – P.zza Kennedy – P.zza Roma – P.zza Cavour e viceversa.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tutto pronto per la Notte Bianca del centro: nuove location, eventi e "visual mapping"

AnconaToday è in caricamento