Unione Ciechi e Ipovedenti, il Museo Tattile ospita "L'Autoritratto" di Morpurgo

L'evento è in programma mercoledì 23 maggio alle 21 presso la Sala Ubaldi dell'Istituto Agrario di via Cappuccini 5 a Fabriano

Museo Tattile Omero (tripadvisor)

L'Autoritratto è stato trasmesso due volte dalla RSI Radiotelevisione della Svizzera Italiana, e dal 2008 è stato rappresentato, sempre con la regia dell'autore e con cast di volta in volta differenti, in diversi teatri italiani e (in versione al buio) in varie sezioni provinciali dell'Unione Italiana Ciechi e Ipovedenti. È pubblicato in volume monografico dal 2013 e ora in Tre atti unici sempre per i tipi di Falsopiano (AL). L'evento è in programma mercoledì 23 maggio alle 21 presso la Sala Ubaldi dell'Istituto Agrario di via Cappuccini 5 a Fabriano.

Si tratta di un dialogo serrato, ricco di intensi momenti dialettici, tra un cieco e un pittore fallito. Fra le righe delle battute esplicite, i due protagonisti parlano di arte, del rapporto tra la parola e la cosa e tra la finzione e la realtà. Al termine, un colpo di scena che ribalta gli equilibri dialettici, sorprende e soprattutto fa pensare.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Meteo, arriva il freddo russo sulle Marche: tracollo termico e neve a basse quote

  • «Tutto esaurito, clienti felici e niente multa»: chef Luana fa il sold out e stasera si replica

  • Nuove regole e quasi tutta Italia in zona arancione: ecco la situazione nelle Marche

  • Tremendo frontale sulla provinciale, veicoli distrutti: c'è una vittima

  • «Zona arancione da domenica e per altre due settimane»: la conferma di Acquaroli

  • Tragico schianto sulla provinciale, la vittima è Francesco Contigiani: aveva 43 anni

Torna su
AnconaToday è in caricamento