Movimento artistico introvisione: dopo il successo in Argentina nuovi artisti e progetti

"Una mostra davvero importante - ha detto il presidente Baccarini - che ha riscosso un grande successo di pubblico, stampa e critica che fa veramente piacere. Quest'anno è l'anno della cultura italiana in sud America

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di AnconaToday

"E' stata un'esperienza incredibile, non ci aspettavamo un successo del genere ne tanto meno che oltreoceano ci fosse così tanto interesse per l'arte italiana. Per noi è un orgoglio vedere che la mostra abbia colpito nel segno. Adesso ci concentreremo sui prossimi appuntamenti che porteranno Introvisione in giro per il mondo" questo il coro all'unisono dei tre fondatori di Movimento Artistico, Giovanni Schiaroli, Monica Rafaeli e Roberto Giovannetti che mercoledì 27 maggio all'Hotel Corallo di Senigallia, hanno incontrato gli organi d'informazione e le istituzioni locali per condividere la loro esperienza in Argentina e presentare i progetti futuri. Buenos Aires e La Plata hanno accolto il Movimento Artistico e l'omonima mostra itinerante a braccia aperte, un entusiasmo che anche il presidente della Camera Di commercio Italo-Argentina, avv. Pietro Baccarini ha ribadito in diverse occasioni.
 
"Una mostra davvero importante - ha detto il presidente Baccarini - che ha riscosso un grande successo di pubblico, stampa e critica che fa veramente piacere. Quest'anno è l'anno della cultura italiana in sud America e la mostra è stata titolo inserita nel calendario delle iniziative dell'Istituto Italiano di Cultura, dell'Ambasciata e di tutti gli organismi esistenti in Argentina. Oggi si sta lavorando per portare la mostra in altri centri importanti in nord America e nord Europa. Noi come Camera di Commercio Italo-Argentina abbiamo sostenuto e intendiamo sostenere il Progetto Itinerante Introvisione anche nei prossimi appuntamenti internazionali perché riteniamo che l'arte sia un veicolo fondamentale cui si dovrebbe puntare di più per l'avvicinamento culturale, sociale ed economico tra i nostri paesi. Tanti auguri ad Introvisione e ai suoi artisti per le prossime mostre."
Per le istituzioni erano presenti all'incontro anche Maurizio Mangialardi, primo cittadino di Senigallia e Andrea Storoni sindaco di Ostra, città che ha visto nascere il Movimento Introvisione. Entrambi si sono complimentati con i tre artisti definendoli "un orgoglio tutto marchigiano".
Grazie ai contributi di Monia Frulla, critico d'arte, e Giordano Rotatori, presidente dell'Associazione Artistica Introvisione, i presenti hanno potuto conoscere in maniera approfondita la filosofia che ha permesso al Movimento di crescere così tanto in poco tempo.
Il Movimento Introvisione nasce con l'intento di riportare l'uomo ad una dimensione primordiale, in cui l'unico fine è il benessere interiore e il recupero dei rapporti umani. In un mondo in cui tutto è ridotto ad un continuo flusso di informazioni anonime ed il contatto tra gli persone è ridotto all'osso, il viaggio tra le opere è un viaggio metaforico che fa riflettere sulla vera condizione di noi stessi. Diverse le tecniche, diverse le forme d'arte, stessa filosofia: è proprio questa la carta vincente che ha permesso ad Introvisione di ottenere un successo così forte. Un Movimento aperto a tutti che già nella sua prima mostra a Buenos Aires ha trovato un seguace in Daniel Goldberg, famoso fotografo argentino, e in altri artisti nazionali ed internazionali di diverse discipline artistiche che stanno cercando di avvicinarsi ad Introvisione.
da Movimento Artistico Introvisione
I più letti
Torna su
AnconaToday è in caricamento