Martedì, 23 Luglio 2024
Mostre Loreto

Volti e parole, personale dell’artista Sara Nucci a Loreto

Inaugura oggi e la mostra durerà fino al 4 dicembre. In connessione opere letterarie e 35 dipinti

LORETO - Inaugura oggi "Volti e parole" la mostra personale dell'artista lauretana Sara Nucci classe 1980, a "L' Atelier delle storie" , libreria Mondadori, nel centro commerciale spazio Conad. Una mostra che metterà in strettissima connessione opere letterarie lette da Nucci e 35 dipinti. L'opera di Nucci parte dalla lettura di testi perlopiù contemporanei che affrontano temi importanti come la marginalità, il pentimento, la forza e la fragilità delle donne, i vissuti “sporchi” ma nello stesso tempo innocenti, storie che mettono in primo piano, più che i fatti in sé, l’agito psicologico. "Volti e parole" , titolo della personale nasce quindi dalla creatività che scaturisce dalla narrazione, dalla rappresentazione intimista dei personaggi e dei sentimenti. Saranno presenti opere tratte da libri di vari autori come Matteo Bussola, Michela Murgia, Cristina Comencini, Lorenzo Marone, Viola Ardone, Donatella Di Pietrantonio, Ada d'Adamo vincitrice del Premio strega 2023.

“Nelle sue opere, che talvolta sembrano auto ritratti – si legge nella presentazione - in mezzo al grigio della strada della vita trovi sempre due occhi azzurri talvolta attoniti, altre volte stupìti e persi in un assordante dialogo interiore. Quegli occhi sono il suo sguardo sul mondo, vi osserveranno mentre ammirerete le sue opere, ma raramente il linea retta ma defilata. L 'uso del colore azzurro dell' acqua, porta quasi ad una "purificazione" dell'anima, che diventa cristallina come gli occhi con i quali i personaggi di Sara sembrano esprimersi , sempre rivolti altrove quasi a cercare tracce di un passato nel quale si rifugiano per trovare pace”. Nelle opere di Nucci sono rappresentati argomenti come il consumismo, la famiglia queer, la malattia, la figura della donna nella società moderna nei vari continenti. Per l'autrice la figura della donna è un punto di riferimento, nel bene e nel male ed è sintesi di bellezza perché le donne che dipinge, spesso ritratte allo specchio riflettono il suo sguardo sul mondo. La mostra rimarrà fino al 4 dicembre.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Volti e parole, personale dell’artista Sara Nucci a Loreto
AnconaToday è in caricamento