8 marzo: continuano le iniziative tutte al femminile per la festa della donna

Hanno registrato un'ampia partecipazione le iniziative proposte ieri alla cittadinanza femminile in occasione della Giornata della Donna. Grazie alla sempre più efficiente rete di istituzioni e associazioni che si è costituita a sostegno delle istanze delle donne con il Coordinamento del Comune e del Forum delle Donne, è stato illustrato all'ospedale regionale di Torrette il primo anno di attività della Pink room, la struttura avviata presso la Clinoca Oncologica, dedicata alle donne operate al seno e i progetti di integrazione del percorso di cure. Nel pomeriggio, al Teatro delle Muse, sono state molto numerose le cittadine che si sono rivolte agli sportelli di consultazione gratuita attivati da professioniste appartenenti a 13 diversi ordini professionali (medici, notai, architette, avvocatesse, commercialiste, psicologhe, assistenti sociali ecc) per chiedere informazioni e avere consigli per districarsi sui tanti fronti che la donna – sempre più multitasking- oggi si ritoriva ad affrontare. Le professioniste presenti- assieme alle assessore del Comune di Ancona Emma Capogrossi, Ida Simonella e Tiziana Borini- hanno continuato quindi l'incontro con le donne nel ridotto delle Muse, per un utile momento di confronto-dibattito che si è protratto fino al tardo pomeriggio. Ad aprire l'incontro -condotto dalla giornalista Rai Annalisa Serpilli- l'attrice Alessia Raccichini con uno sketch sulle differenze di genere.

Dato il consenso ottenuto, le rappresentanti degli ordini professionali hanno dato la loro disponibilità all'Amministrazione e al Forum delle Donne ad attivare un servizio di sportello gratuito per le donne, i cui tempi, modalità e logistica verranno al più presto comunicati alla cittadinanza. Una disponibilità pienamente apprezzata dalle amministratrici che hanno recepito l'importanza della proposta, che verrà tradotta in un servizio di grande utilità. A seguire, con partenza dal teatro, si è svolta una fiaccolata contro la violenza sulle donne per le vie del centro, organizzata come ogni mese dall'associazione Terza Via, mentre in serata al Teatro Sperimentale, lo spettacolo “Ancona canta Donna” il cui incasso sarà devoluto alle associazioni FANPIA onlus e Qui salute donna onlus- ha registrato il tutto esaurito. Una decina le cantanti che si sono alternate nelle oltre due ore di concerto con il quale si è voluto rendere omaggio alle grandi artiste e donne del territorio anconetano quali Virna Lisi, Valeria Moriconi, Ave Ninchi, Annarita Spinaci fino alla “storica” pedagogista Maria Montessori e, ancora più indietro nel tempo, all'eroina Stamira.

Venerdì 10 marzo, alle ore 11, all'Informagiovani di piazza Roma il sindaco Valeria Mancinelli inaugurerà “il mare, le donne”- due grandi mostre contemporanee: mostra documentaria “Il Mare dorico, le donne di Ancona” a cura di Reti Culturali, e la Mostra artistica “Sguardi di donna sul mare” con dipinti, fotografie, testi di artiste anconitane. Ad esporre sono le pittrici: MARIA CRISTINA GHERLANTINI, ANNA MARIA LUCARINI, LARISA MALYSHERA, BEATRICE DURANTINI, GABRIELLA GIOIA, LUCIA LACOPO, SIMONETTA FALCETELLI, LAURA SACCO, FEDERICA FAGGIOLI, SANDRA TAVOLONI, NATALIA GOLOVIZNINA, MARIA TERESA MICCOLI, MARIA LUISA D'AMICO, GABRIELLA GIULIODORI, MIMMA LEONORI , PAOLA COSTARELLI 50, MARIELLA PETRELLI, NUNZIA PALUMBO, MARISA MEZZELANI, MIMOSA HAMETAJ, VALENTINA VALENTINI, PATRIZIA CALOVINI, ADRIANA MAGGINI, SANDRA CAPOMAGI. Scultrice: MONICA RAFAELI - Scrittrici: OMBRETTA AURELLI, ANNA ELISA DE GREGORIO, STEFANIA SINIGALLIA, LUISA FERRETTI - Fotografe: ROSELLA CENTANNI, LAURA BATTISTONI, GABRIELLA BALLARINI, JOLANDA BALDONI.

Al Museo tattile Omero alle ore 17,00 la conferenza aperta a tutta la cittadinanza dal titolo “Storie di donne marchigiane. Il cammino verso la parità”, con i contributi di Maria Grazia Camilletti, “Donne marchigiane nel percorso verso la parità di genere”, Luciana Montanari “Il contributo della scrittrice anconetana Dora Felisari a favore dell'emancipazione femminile” e con Liliana Gallo che darà vita alla lettura scenica del monologo “La donna in bianco”. La conferenza è a cura del Laboratorio culturale onlus. Ad aprire i lavori l'assessore alle Pari Opportunità del Comune, Emma Capogrossi, e la presidente delle Commissione P.O. della Regione Marche, Meri Marziali.

L'ampio programma delle iniziative dell'8 marzo e giorni seguenti è stato messo a punto dal Comune di Ancona con il Forum delle Donne, la Commissione regionale per le Pari Opportunità, la Fondazione Ospedali Riuniti, la Clinica Oncologica, l'Università Politecnica delle Marche, Reti culturali, Laboratorio culturale, Fanpia e Qui salute donna.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Mostre, potrebbe interessarti

I più visti

  • Teatro in streaming: arriva "Il re che aveva paura del buio"

    • 24 gennaio 2021
    • Piattaforma Zoom
  • Conero quark racconta le meduse: l'attività per bambini amanti della natura

    • Gratis
    • 27 gennaio 2021
    • streaming
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    AnconaToday è in caricamento