rotate-mobile
Eventi

Vanvitelli, per i 250 anni dalla scomparsa arriva una nuova mostra ad Ancona

Apertura al pubblico nella Pinacoteca civica della mostra “In quell’opera ei veramente si mostrò grande artista”

Nel 250° anno dalla scomparsa Luigi Vanvitelli il Comune di Ancona – il cui monumento simbolo, la MOLE, è assieme alla Reggia di Caserta una delle massime espressioni del grande architetto - ha organizzato una serie di celebrazioni “Il segno del genio- Vanvitelli e Ancona” che hanno già preso il via con l'apertura della Porta ad Acqua alla Mole e con il progetto di itinerario urbano “Grand Tour Vanvitelliano” destinato a cittadini, turisti e croceristi e l'avvio delle visite guidate.

Giovedì 22 giugno si realizzerà un nuovo step: l'apertura al pubblico nella Pinacoteca civica della mostra “In quell’opera ei veramente si mostrò grande artista”, Vanvitelli e Ancona – Sogni, progetti e rivincita di un grande architetto. Saranno esposti disegni, stampe e dipinti che illustrano i progetti e le committenze delle opere del Vanvitelli.

 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vanvitelli, per i 250 anni dalla scomparsa arriva una nuova mostra ad Ancona

AnconaToday è in caricamento