Da quello con le cipolle a quello coi popcorn, la 1^ mostra di presepi in miniatura a Castelleone di Suasa

Inaugurata nel pomeriggio dell'8 dicembre 2016, in occasione dell'evento "Aspettando il Natale…" ed ospitata nella Chiesa di San Francesco di Paola, la 1^ Mostra dei Presepi in miniatura rimarrà aperta fino al 8 Gennaio 2017 ed è visitabile ogni giorno dalle ore 8,00 alle ore 20,00. E' stata organizzata dall'Amministrazione Comunale, in collaborazione con la Pro Suasa, dopo aver esteso l'invito agli artisti, collezionisti e appassionati i quali hanno aderito all'iniziativa con entusiasmo. La mostra è già stata visitata da numerose persone, che hanno espresso soddisfazione per l'originalità, le tecniche ed i materiali tradizionali utilizzati. Si va da quello costruito con le cipolle di Suasa a quello realizzato con il popcorn, quello costruito con i mattoncini Lego, ad altri creati con pellicole da film, carta, legno, perline, pasta di mais, ecc. Ve ne sono alcuni di grande bellezza provenienti da ogni parte del mondo. Sono stati censiti 115 circa, tra piccoli presepi e miniature da collezione.

All'interno della Chiesa è possibile anche ammirare i seguenti quadri esposti alle pareti: il primo a destra, l'Assunta in cielo, attribuita al pesarese Terenzio Terenzi, detto il Rodolino, (1575-1621), dove spicca una torre campanaria che non può non richiamare la perduta torre dell'orologio sovrastante la porta di accesso del castello di Castelleone, poco distante una pieve, il tutto culminante in un monte riecheggiante il nostro Catria; il secondo, il Santissimo Crocifisso, di buona fattura dipinto su tavola, coevo all'edificazione della chiesa ed un tempo sull'altare maggiore (1600); - sul primo altare a sinistra è visibile una Madonna del Carmine con Santi Carmelitani (non reca ne firma ne data); sul secondo la Madonna con il Bambino e Santi Domenico e Caterina, di pittore ignoto degli inizi del XVIII secolo; - sulla parete di sinistra dell'abside è invece presente la Madonna di Loreto e Santi, opera di Ascanio Casola del 1674. Oltre ai quadri, nell'edificio sono presenti anche due statue: l'Ecce Homo in legno dipinto di buona scuola ed una più recente statua in gesso e resina raffigurante San Francesco di Paola.

dal Comune di Castelleone di Suasa - www.castelleone.disuasa.it

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Religione, potrebbe interessarti

I più visti

  • Tempo di posa: in scena la "danza dell'abbandono"

    • dal 3 maggio 2022 al 3 maggio 2021
    • streaming
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    AnconaToday è in caricamento