Eventi

Imprese: studenti ai blocchi per “La migliore idea imprenditoriale”

Nell'ambito del progetto "Creaimpresa" della CNA, coinvolti 13 istituti di istruzione superiore della provincia di Ancona che dovranno presentare i loro business plan. Al progetto vincente 3mila euro

I vincitori della precedente edizione

Tutti pronti per la terza edizione del concorso “La Migliore Idea Imprenditoriale”, legato al progetto Creaimpresa della Cna provinciale di Ancona. Sono 13 gli istituti di istruzione superiore coinvolti -  quest’anno anche i licei - attualmente alle prese con il laboratorio didattico per la creazione d’impresa. Durante queste ore di lezione straordinaria la Cna spiega ai ragazzi partecipanti come si dà vita ad un’impresa. Dopodiché, gli studenti dovranno concepire la loro idea imprenditoriale - fattibile - partecipando al concorso che vedrà ad aprile la proclamazione dei progetti vincitori. Il progetto ha l’obiettivo di sensibilizzare e introdurre i giovani ai temi della cultura d’impresa.

Tremila euro in denaro al progetto che risulterà vincitore, un PC portatile offerto da Sixtema Spa  all’insegnante coordinatore del progetto vincente, buono acquisto di duemila euro presso Sixtema Spa all’istituto che avrà ottenuto il maggior punteggio determinato dalla somma dei punteggi ottenuti dai vari progetti.

Nella scorsa edizione furono presentati 11 idee imprenditoriali, tra queste, primo premio al progetto Sapolio (produzione sapone da scarti di olii da cucina) a cura dei ragazzi della V Igea del Vanvitelli Stracca Angelini di Ancona, coordinati dal prof. Stefano Maggiolini.

“Il concorso cresce di anno in anno – dichiara il vice direttore provinciale Cna Marzio Sorrentino – segno tangibile che esiste un interesse concreto da parte degli istituti scolastici nel cercare partner per fornire basi di imprenditorialità agli studenti degli ultimi anni, che cominciano a chiedersi  che strada dovranno intraprendere una volta terminato il corso di studi. La partecipazione al concorso rappresenta l’occasione di un contatto privilegiato col mondo delle imprese in quanto vengono coinvolti imprenditori del territorio nel corso degli incontri previsti nelle attività del laboratorio didattico”.

Il concorso promosso dalla Cna, è patrocinato dalla provincia di Ancona e conta sulla collaborazione di Banca Marche.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Imprese: studenti ai blocchi per “La migliore idea imprenditoriale”

AnconaToday è in caricamento