rotate-mobile
Martedì, 30 Novembre 2021
Eventi Valle Miano / Via Valle Miano

Casa delle Culture: lancio sala studio e ricchissimo programma di iniziative

La Casa delle Culture presenta una serie di iniziative culmineranno con Mattatoio Open Day, che comprende quest'anno la Festa dei GAS, la Festa del Baratto e la Festa dei piccoli editori e dei vignaioli indipendenti

La Casa delle Culture di Ancona, struttura che comprende oltre 30 associazioni del territorio, presenta una serie di iniziative che costituiscono una fase importante del suo sviluppo e che culmineranno sabato 1 giugno con Mattatoio Open Day, una giornata di festa aperta a tutta la cittadinanza giunta alla sua seconda edizione, che comprende quest’anno la Festa dei G.A.S. (Gruppi di Acquisto Solidale), la Festa del Baratto e la 1^ Festa dei piccoli editori e dei vignaioli indipendenti “Ebbri di libri”.

Dal 23 aprile - in occasione della giornata mondiale del libro – la biblioteca multiculturale di Casa delle Culture potenzierà le ore di apertura al pubblico, dalle attuali 9 ore, alle 21 settimanali con i seguenti orari: il martedì e giovedì dalle 10.30 alle 13.30 e dalle 14.30 alle 19.30 e il mercoledì dalle 14.30 alle 19.30.

Mercoledì 24 aprile partirà il Laboratorio pratico di film making a cura dell’Associazione Nie Wiem,  un corso rivolto a tutti coloro che vogliono accrescere e migliorare le proprie conoscenze tecnico – pratiche nell’ambito del film making e che durerà fino a giugno con la realizzazione di un cortometraggio su Ancona multietnica.

Iscrizioni: amministrazione@casacultureancona.it  339/1475737

Seguirà il ciclo di incontri “Donne in cammino tra mito, cinema, letteratura e teatro” a cura dell’Associazione Luoghi in comune e Scuola di politica delle donne Lenòr de Fonseca.
Il ciclo di incontri affronta, attraverso le arti, il tema della rappresentazione del corpo femminile tra passato e presente e delle migrazioni contemporanee viste con gli occhi delle donne. Sono previsti quattro incontri serali alle ore 21.

Sabato 27 aprile una prima conferenza introduttiva “Sulle tracce di Lei: il culto della grande madre mediterranea tra archeologia e mito” di Adriana Passari  con cui percorreremo l’evoluzione della rappresentazione e della simbologia legata al corpo femminile dalle Dee Madri del Paleolitico alle divinità del Mediterraneo.

Un secondo appuntamento, sabato 11 maggio, con la proiezione del pluripremiato lungometraggio “Aisha è tornata” , sul tema della migrazione femminile di ritorno, alla presenza della sceneggiatrice Gaia Vianello e delle donne del progetto Terra del dipartimento salute mentale di Ancona.

Un terzo appuntamento, venerdì 17 maggio, con la presentazione dell’autrice Raffaella Greco Tonegutti del suo romanzo d’esordio “L’espagnole” sul tema del viaggio e dell’avventura migratoria al femminile. Un ultimo appuntamento giovedì 23 maggio con l’incontro performance “The cut – lo strappo . Voci nella notte” di Valentina Acava Mmaka  e Gugu Women lab sul tema delle mutilazioni genitali femminili.

Sabato 1° giugno, dalle ore 10 alle 24, nell’area dell’ex Mattatoio comunale, dove ha sede la Casa delle Culture, si terrà la 2ª edizione di Mattatoio Open Day, grande manifestazione che vuole promuovere “Cittadinanza attiva, altra economia, bibliodiversità”, nell’ambito della quale si svolgeranno la Festa dei G.A.S. (Gruppi di Acquisto Solidale) di Ancona, Camerano e Castelfidardo, la Festa del Baratto e la 1ª edizione della Festa dei piccoli editori e dei vignaioli indipendenti “Ebbri di Libri”. Editori e vignaioli che volessero aderire dovranno inviare entro e non oltre il 3 maggio la vostra disponibilità compilando in ogni sua parte il modulo allegato alla presente e inviandolo via mail a amministrazione@casacultureancona.it

Il programma definitivo del Mattatoio Open Day verrà presentato a Maggio.

Altre iniziative in programma all’interno della rassegna Cosmoteca sono:

mercoledì 8 e giovedì 9 maggio ore 18 la Mostra multimediale di Lablearning “Vogliamo farci sentire” a cura di Poliarte e Training 2000, progetto finanziato con il sostegno della Commissione europea – Lifelong Learning Programme.

lunedì 20 maggio alle 18 l’incontro con le nonne di Plaza de Mayo a cura dell’Associazione Musica e Sport;

giovedì 6 giugno alle 21 l’incontro con i produttori del Caffè Elbosque a cura di Mondo solidale.

Altre iniziative previste nelle prossime settimane alla Casa delle Culture sono:

la celebrazione della festa della Liberazione il 25 aprile, con la lettura delle memorie di vita Partigiana nelle Marche, proiezioni di foto d’epoca, filmati di storie e interviste di partigiani anconetani,  a cura  dell’Associazione Leggio, ANPI e Istituto Storia Marche;

giovedì 9 maggio, ore 21, è in programma un evento speciale: Casa delle Culture ha invitato tutti i candidati Sindaco alle prossime elezioni comunali di Ancona a partecipare a un incontro pubblico sui temi della Partecipazione, della Trasparenza, delle Politiche culturali, del Sociale e della Riqualificazione urbana. Tutti i candidati hanno accettato l’invito e confermato la loro presenza. I cittadini potranno formulare altre domande che Casa delle Culture selezionerà e proporrà durante e dopo l’incontro ai candidati.

Le domande vanno inviate a info@casacultureancona.it entro il 5 maggio.

Info: www.casacultureancona.it

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Casa delle Culture: lancio sala studio e ricchissimo programma di iniziative

AnconaToday è in caricamento