M'amad e dj smegma: le sperimentazioni tornano alla Fonte della serpe

Sabato 2 febbaio alla Fonte della Serpe di Osimo Stazione al via un emozionante live del progetto solista di M'amaD e a seguire l'imprevedibile selezione di Dj Smegma. Le porte si apriranno alle 19,30 per gustare, per chi ne avrà voglia, un aperitivo o cenare con le proposte vegetariane della Serpe. Live performance ore 22,00 circa

M'amaD è un progetto solista di musica elettronica suonata dal vivo, senza l'utilizzo di basi preregistrate. Tutto quindi viene cantato e suonato live e mandato in loop per creare stratificazioni complesse di suoni e ritmi. lo scopo del progetto è quello di ricercare la fusione tra il suono della voce con quelli dell'elettronica per creare una simbiosi musicale, dove l'uno non può esistere senza l'altro. Le canzoni che ne scaturiscono sono a tratti ambient, psichedeliche, altre volte cupe, introspettive e aggressive, altre ancora sono un esplosione di vita e amore perché questo è M'amaD, un viaggio nelle infinite sfumature dell'animo umano dove l'unica risposta è lasciarsi andare e farsi trasportare dalla musica nel suo mondo.





Per info o prenotazioni:
373 7518889 (anche su whatsapp)
o scriveteci: fontedellaserpe@gmail.com

Fonte della Serpe
Via Flaminia Prima, 43
Osimo Stazione (An)

Ingresso soci Arci

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Concerti, potrebbe interessarti

I più visti

  • Oliviero Toscani, in mostra le opere del grande artista: tutte le informazioni

    • dal 25 ottobre 2019 al 3 febbraio 2020
    • palazzetto baviera
  • Enrico Brignano torna al Palaprometeo con "Un'ora sola vi vorrei"

    • 18 gennaio 2020
    • PalaPrometeo
  • Bertrand Chamayou, l'astro del pianismo mondiale arriva per la prima volta ad Ancona

    • 17 gennaio 2020
    • Teatro Sperimentale
  • Le grotte a lume di candela: spettacolo soft e romantico

    • 18 gennaio 2020
    • Grotte di Camerano
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    AnconaToday è in caricamento