Giovedì, 24 Giugno 2021
Eventi Centro storico / Piazza Roma

Lotta all’Aids: Informabus in piazza Roma sabato 30 novembre

Il camper ospiterà, oltre agli operatori del servizio, anche esperti a disposizione per informazioni, domande e consulenza su sessualità, malattie sessualmente trasmissibili e prevenzione dell'HIV

In occasione del 1°dicembre, giornata mondiale di lotta all’AIDS, l’Unità di Strada Informabus del Comune di Ancona sarà presente in Piazza Roma sabato 30 novembre, dalle 17.00 alle 20.00 come punto informativo. Il camper ospiterà, oltre agli operatori del servizio, anche esperti a disposizione per informazioni, domande e consulenza su  sessualità, malattie sessualmente trasmissibili e prevenzione dell'HIV. Come sempre le parole d’ordine saranno “informazione e prevenzione”, nell’intento di mantenere viva e costante l’attenzione su questo tema.

In Italia si riscontrano circa 10 nuovi casi di infezioni da HIV al giorno. L’incidenza delle nuove diagnosi nel 2012 (secondo i dati del Ministero Superiore della Sanità) è di 5 sieropositivi per ogni 100.000 abitanti e le Marche rispecchiano l’andamento nazionale attestandosi su 4,5 nuovi casi ogni 100.000 abitanti. Tali dati, così come la preoccupante disinformazione riscontrata dagli stessi operatori Informabus nella popolazione giovanile, dimostrano l’esigenza di potenziare il lavoro di prevenzione tramite azioni mirate e costanti.

A tale scopo l'Informabus prosegue nel corso di tutto l’anno la sua attività di prevenzione e informazione relativamente a tali tematiche. L’Unità di Strada, a disposizione dei giovani presso i principali luoghi informali di aggregazione, affronta inoltre ulteriori tematiche, quali l’abuso di alcool e di sostanze stupefacenti. Negli ultimi 2 anni, in collaborazione con il servizio consultoriale dell’ASUR-Area Vasta n.2, l’Informabus ha promosso e realizzato il progetto “Esperti sul Camper”, con la presenza di una psicologa e una ginecologa a disposizione dei giovani per consulenze specifiche su affettività e sessualità. Una presenza costante, quella dell’Informabus, che da oltre dieci anni promuove con attenzione e impegno il dialogo e l’informazione, quali strumenti essenziali alla prevenzione dei rischi nel mondo giovanile.

"Negli ultimi anni sul tema AIDS sembra esserci stato un "abbassamento della guardia – afferma l’assessore ai Servizi Sociali-Sanità, Emma Capogrossi -. È invece necessario impegnarsi nella diffusione di informazioni che contribuiscano a prevenire comportamenti a rischio soprattutto rivolgendosi ai giovani, raggiungendoli nei luoghi che amano frequentare, così come fa il nostro Informabus, servizio assolutamente innovativo ed efficace per riuscire ad entrare in contatto con tante ragazze e tanti ragazzi che vivono e crescono nella nostra comunità."

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lotta all’Aids: Informabus in piazza Roma sabato 30 novembre

AnconaToday è in caricamento