Lirica: al Pergolesi anteprima di "Suite Italienne" e "Lesbina e Milo"

  • Dove
    Teatro Pergolesi
    Indirizzo non disponibile
    Jesi
  • Quando
    Dal 15/10/2020 al 15/10/2020
    16:00
  • Prezzo
    Prezzo non disponibile
  • Altre Informazioni

Appuntamento di gala al Teatro Pergolesi di Jesi, giovedì 15 ottobre alle ore 16,00 per tanti studenti della provincia di Ancona in occasione dell’anteprima giovani del dittico “Suite Italienne” e “Lesbina e Milo”, che sabato 17 ottobre ore 20,30 e domenica 18 ore 16,00 inaugurerà la 53esima Stagione Lirica di Tradizione. Rispettando tutte le regole anti-contagio e in piena sicurezza, gli studenti delle superiori e delle università per adulti che partecipano al progetto di educazione all’ascolto “Musicadentro 2020” potranno assistere a due prime esecuzioni.

In occasione dei 100 anni dalla prima rappresentazione del balletto “Pulcinella” di Igor Stravinskij, balletto costruito su arie del ‘700 napoletano, tra cui alcune di Pergolesi, il Teatro Pergolesi propone ad inizio di serata una nuova coreografia, per due danzatori, un viaggio dal tocco fiabesco che svela la figura enigmatica di Pulcinella: stupido e furbo, demone e angelo, saggio e sciocco. A danzare sulle note della celebre musica di “Suite Italienne” per violoncello e pianoforte di Igor Stravinskij del 1932, sono gli stessi coreografi Sasha Riva e Simone Repele: formatisi entrambi all’Accademia del Balletto di Amburgo, i due danzatori hanno fatto parte del Balletto di Ginevra e sono regolarmente ospiti di gala e festival internazionali dove interpretano creazioni loro e di altri autori. Di primo piano e pluripremiati i musicisti, con il violoncellista Riccardo Pes e il pianista Andrea Boscutti. Una curiosità: i costumi sono firmati di Anna Biagiotti, ma quello di Pulcinella porta la firma nientemeno che di Pablo Picasso che disegnò scene e costumi per il balletto “Pulcinella” di Léonide Massine su musica di Stravinskij per i Ballets Russes di Serghei Diaghilev (1920). Co-produzione con Daniele Cipriani Entertainment.

La seconda parte della serata vede la prima esecuzione in epoca moderna di “Lesbina e Milo” del compositore napoletano Giuseppe Vignola (1662-1712). Una serie di scene comiche, composte agli inizi del ‘700, originariamente inserite nell’opera “La fede tradita e vendicata” di Francesco Gasparini. Una partitura, quella di Vignola, che rappresenta un esempio interessante di quella che diverrà poi la forma dell’Intermezzo buffo, di cui “La Serva Padrona” di Pergolesi sarà esempio mirabile. Nella rappresentazione del cartellone lirico jesino, le scene comiche di “Lesbina e Milo” non sono proposte al pubblico nell’originale contesto del dramma serio, ma tra le pieghe di musica di autori di scuola napoletana, i Concerti per Violoncello, archi e basso continuo di Nicola Fiorenza e Nicola Antonio Porpora.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Teatri, potrebbe interessarti

  • “Racconti dal mare”: le avventure dei marinai a teatro

    • solo oggi
    • Gratis
    • 17 ottobre 2020
    • teatrino del piano
  • L'Italia chiamò: Franco Oppini sul palco per beneficenza

    • solo oggi
    • 17 ottobre 2020
    • Teatro Cortesi
  • Una notte sbagliata: Marco Baliani in scena alle Muse

    • dal 12 al 19 novembre 2020
    • Teatro dellle Muse

I più visti

  • La street art newyorchese arriva a palazzo Campana: la mostra di Keith Haring

    • dal 23 luglio 2020 al 10 gennaio 2021
    • Palazzo Campana
  • Letizia Battaglia: la grande fotografa in mostra alla Mole

    • dal 23 luglio 2020 al 1 gennaio 2021
    • Mole Vanvitelliana
  • Mercato ittico e porto peschereccio: il FAI apre le porte ai tesori nascosti della città

    • solo domani
    • Gratis
    • 18 ottobre 2020
    • mercato ittico
  • Giornate del Fai: i luoghi e gli orari per visitare i tesori nascosti di Senigallia

    • oggi e domani
    • Gratis
    • dal 17 al 18 ottobre 2020
    • varie
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
    Play
    Replay
    Play Replay Pausa
    Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
    Indietro di 10 secondi
    Avanti di 10 secondi
    Spot
    Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
    Skip
    Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
    Attendi solo un istante...
    Forse potrebbe interessarti...
    AnconaToday è in caricamento