Venerdì, 18 Giugno 2021
Eventi

La ricetta ufficiale del Brodetto all'Anconetana sbarca al Fortino Napoleonico

La ricetta storica rischiava di scomparire dalla ristorazione dorica, modificata da interpretazioni errate nel tempo. Per la scelta degli ingredienti, messo da parte il criterio delle 13 specie ittiche, si è premiata la stagionalità

Il Brodetto all'Anconetana, nella ricetta ufficiale codificata lo scorso febbraio, sbarca per la prima volta a una conviviale dell'associazione culturale "Re Stocco" e Accademia dello Stoccafisso all'Anconitana, sotto l'egida dell'Ordine Cultore della Cucina di Mare.

Ieri sera, al Fortino Napoleonico di Portonovo, i soci dell'Ordine dei Culturi della Cucina di Mare – Associazione Re Stocco e dell'Accademia hanno potuto assaggiare la ricetta nata da un'attenta ricerca del maestro sommelier Gualberto Compagnucci e preparata per l'occasione dagli chef del Fortino. Una serata all'insegna del gusto e della tradizione.

La ricetta storica rischiava di scomparire dalla ristorazione dorica, modificata da interpretazioni errate nel tempo. Per la scelta degli ingredienti, messo da parte il criterio delle 13 specie ittiche, si è premiata la stagionalità. Il brodetto di ieri annoverava seppie, scorfano rosso, pesce prete, tracina, pesce lira, palombo, razza, rana pescatrice, triglie, scampetti, pannocchie, vongole e moscioli.

L'illustrazione della ricetta è stata anche proiettata su slide e spiegata ai presenti. Tra gli oltre 130 commensali presenti, il “padrone di casa” Aldo Roscioni il vicesindaco del Comune di Ancona Pierpalo Sediari, il maestro sommelier Gualberto Compagnucci, Bernardo Marinelli e Michele Maccione, rispettivamente presidente e vice dell’Ordine Cultori della Cucina di Mare "Re Stocco", Pietro Recchi ex presidente e Gilberto Graziosi segretario dell’Accademia dello stoccafisso all’anconitana, Titti Carloni ristoratore storico conosciuto per una delle migliori interpretazioni della ricetta nel lungo periodo trascorso ai fornelli del suo ristorante.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La ricetta ufficiale del Brodetto all'Anconetana sbarca al Fortino Napoleonico

AnconaToday è in caricamento