Jesi: le opere di Lorenzo Lotto protagoniste a "M'illumino di meno"

La città di Jesi ha aderito anche quest'anno a "M'illumino di meno", la campagna promossa dalla trasmissione radiofonica Rai "Caterpillar" per sensibilizzare i cittadini su risparmio energetico e razionalizzazione dei consumi

La città di Jesi aderisce anche quest'anno a “M'illumino di meno”, la campagna promossa dalla trasmissione radiofonica Rai “Caterpillar” per sensibilizzare i cittadini su risparmio energetico e razionalizzazione dei consumi.

Questa edizione, la decima, avrà un tema particolare: la cultura. I conduttori di Caterpillar hanno infatti invitato i musei a mostrare simbolicamente il proprio amore per il pianeta spegnendo brevemente le luci su un capolavoro, eventualmente illuminandolo a Led o con altre tecniche intelligenti, per sottolineare il legame tra cultura e sostenibilità ambientale, fondamentale per contribuire a cambiare lo stile di vita dei cittadini e per trovare, tramite il risparmio energetico, nuove risorse economiche. 
Ed è proprio in forza a questa idea, che l'assessore all'ambiente Cinzia Napolitano ha organizzato insieme al Polo Culturale cittadino, una iniziativa del tutto originale: una visita guidata, speciale e gratuita, presso la Pinacoteca civica di via XV settembre per ammirare i capolavori di Lorenzo Lotto con una illuminazione a bassa intensità.

L'appuntamento è fissato per venerdì 14 febbraio, giorno indicato per “M'illumino di meno”. Dalle ore 18 e con rotazione costante, i cittadini sono invitati ad entrare in Pinacoteca, muniti rigorosamente di una torcia elettrica. Qui li attenerà il personale del Polo Culturale che mostrerà loro, con una vista guidata, le stanze lottesche dove sono custodite cinque importanti opere dell'artista veneziano: la pala di Santa Lucia, la Deposizione, l'Annunciazione, la Madonna delle Rose, la Visitazione.

Ma non sarà solo Lorenzo Lotto il protagonista di “M'illumino di meno”. Perché, per ampliare la risonanza del messaggio sull'importanza di risparmio energetico e razionalizzazione dei consumi, l'Amministrazione comunale spegnerà per un'ora, dalle ore 18 alle ore 19, l'illuminazione pubblica lungo l'intero Corso Matteotti, piazza della Repubblica, piazza Indipendenza e piazza Spontini.
Distribuiremo anche un volantino - spiega l'assessore Napolitano - dove, accanto alle iniziative in programma venerdì, ricorderemo ai cittadini le buone pratiche per contribuire tutti i giorni dell'anno al risparmio energetico. Un decalogo condiviso da Caterpillar, con semplici azioni da svolgere quotidianamente in casa o in città, che si inserisce a pieno titolo in quel progetto di mobilità sostenibile, riduzione dei consumi, ma anche delle spese per famiglie e comunità che sono alla base del programma di mandato di questa Amministrazione”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Meteo, arriva il freddo russo sulle Marche: tracollo termico e neve a basse quote

  • «Tutto esaurito, clienti felici e niente multa»: chef Luana fa il sold out e stasera si replica

  • Nuove regole e quasi tutta Italia in zona arancione: ecco la situazione nelle Marche

  • Tremendo frontale sulla provinciale, veicoli distrutti: c'è una vittima

  • «Zona arancione da domenica e per altre due settimane»: la conferma di Acquaroli

  • Tragico schianto sulla provinciale, la vittima è Francesco Contigiani: aveva 43 anni

Torna su
AnconaToday è in caricamento