High School Game 2014: al Medi di Senigallia vince la Quinta AT

La puntata è stata molto sentita, gli studenti si sono sfidati a colpi di telecomando con grande competizione ma alla fine, anche se per pochi punti, la migliore è risultata la V AT con 3880 punti

“E’ bello vedere come i ragazzi siano presi da High School Game. Questo è il terzo anno che il  nostro istituto partecipa al concorso proprio perché crediamo fermamente nella sua valenza didattica. High School Game è un modo alternativo di educare i ragazzi e sensibilizzarli verso tematiche di vario genere divertendoli allo stesso modo”. Il dirigente scolastico del Liceo Scientifico “E.Medi” di Senigallia, prof. Lucio Mancini, ha commentato così la tappa di High School Game nel proprio istituto.

Martedì 18 febbraio, infatti il quiz itinerante della Peaktime ha fatto tappa al Liceo “Medi” dove ad accogliere l’intero staff c’erano sette classi di diplomandi davvero agguerriti.

La puntata è stata molto sentita, gli studenti si sono sfidati a colpi di telecomando con grande competizione ma alla fine, anche se per pochi punti, la migliore è risultata la 5^AT con 3880 punti, seconda classificata la 5^B, terza la 5^AS. Toccherà quindi alla 5^AT fare gli onori di casa alla finale regionale di maggio in Banca Marche.

In attesa di vedere in tv sui canali Tvrs 11 e 111 la puntata con i ragazzi del “Medi”, è possibile vedere le foto della loro gara sulla pagina facebook “SchoolGame”.
Oggi, 19 febbraio, il quiz itinerante si sposta ad Ascoli Piceno, ad attendere il format tv ci saranno gli studenti dell’ITCG “Umberto I” e del Liceo Scientifico “Orsini”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Marche di nuovo in zona gialla, Acquaroli: «C'è la conferma del ministro Speranza»

  • Vitamina D: perché è importante, dove trovarla e come accorgersi di una carenza

  • Sette furti, poi l'inseguimento da Polverigi ad Ancona: chi sono gli arrestati di via 25 Aprile

  • Dramma nella notte, Yasmine muore a soli 20 anni: il cordoglio da tutta la città

  • Coronavirus, screening di massa con tampone antigenico rapido nelle Marche

  • Emergenza Covid, Acquaroli preoccupato: «Rischiamo crisi economica impressionante»

Torna su
AnconaToday è in caricamento