(H)-open day: la giornata dedicata alla sclerosi multipla femminile

La Fondazione Onda, l'Osservatorio Nazionale sulla salute della donna e di genere, organizza il 12 novembre l’(H)-open day sclerosi multipla dedicato alle donne con sclerosi multipla con un focus particolare sulla fertilità, la gravidanza e il post partum.

La Clinica Neurologica dell’Azienda Ospedaliero Universitaria di Ancona diretta dal Professor Mauro Silvestrini parteciperà attivamente a tale iniziativa in qualità di Centro sclerosi multipla appartenente al network dei Bollini Rosa e offrendo gratuitamente visite e consulenze telefoniche neurologiche, neuroriabilitative e psicologiche; colloqui con le pazienti e i loro familiari;  sportello di ascolto. Verrà inoltre distribuito, in quell’occasione, materiale informativo cartaceo alle pazienti che parteciperanno all’evento.

L’obiettivo dell’iniziativa è quello di essere a fianco delle donne con questa malattia per accompagnarle e guidarle nel percorso dalla programmazione della gravidanza al post partum. La sclerosi multipla è una malattia neurologica che ha una caratteristica connotazione al femminile, diagnosticata tra i 20 e 40 anni. Oggi, le evidenze scientifiche dimostrano che le donne possono avere figli senza modificare a lungo termine l’andamento della malattia e senza causare danni al nascituro.


 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Incontri, potrebbe interessarti

I più visti

  • La street art newyorchese arriva a palazzo Campana: la mostra di Keith Haring

    • dal 23 luglio 2020 al 10 gennaio 2021
    • Palazzo Campana
  • Letizia Battaglia: la grande fotografa in mostra alla Mole

    • dal 23 luglio 2020 al 1 gennaio 2021
    • Mole Vanvitelliana
  • Giuseppe Chiari, suono, parola, azione: la mostra a Palazzo Bisaccioni

    • Gratis
    • dal 27 giugno al 22 novembre 2020
    • Palazzo Bisaccioni
  • Destinati all'estinzione: rinviato a dicembre lo show di Pintus

    • 16 dicembre 2020
    • Teatro dellle Muse
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    AnconaToday è in caricamento