Eventi

Macroregione: una partita di calcio che avvicina Ancona a Spalato

Una delegazione di quaranta ragazzi della scuola calcio dorica ha affrontato i coetanei croati dell'Hajduk Spalato

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di AnconaToday

Un weekend memorabile quello trascorso dalla Asd Giovane Ancona Calcio a Spalato, in Croazia. Una delegazione di quaranta ragazzi della scuola calcio dorica, targata Gruppo Schiavoni, in rappresentanza di 13 istituti di Ancona e provincia, si è resa protagonista di una straordinaria iniziativa internazionale, in collaborazione con l’Ufficio Scolastico Regionale per le Marche: un incontro di calcio con i coetanei dell’Hajduk Spalato per il 1° Trofeo Youth Adriatico Ionico. Il progetto è stato articolato in due giornate di intensa attività culturale ed educativa. Sabato 8 giugno le massime autorità di Spalato e del Forum delle Città dell’Adriatico-Ionio hanno ricevuto la delegazione della Giovane Ancona, accompagnata dal presidente Diego Franzoni, presso la Hall of Fame, museo dedicato allo sport di cui Spalato è profonda testimone. Nell’incontro sono stati affrontati i temi della cittadinanza europea (dal 1° luglio la Croazia entrerà nell'Unione Europea), della Macroregione Adriatico-Ionica e della forte amicizia che lega nella storia, nelle tradizioni e nel futuro Ancona e la regione Marche alla città di Spalato.

Gli studenti hanno presentato le loro scuole e le iniziative di scambio e gemellaggio realizzate nell’ambito del processo ministeriale "Europa dell'Istruzione", sottolineando l'importanza dello sport come elemento unificante tra i giovani europei. La vicesindaco di Spalato, Aida Batarelo e la console Paola Cogliandro hanno ribadito la necessità di rafforzare il coinvolgimento della società civile, dei giovani e delle scuole nel percorso di costruzione della Macroregione Adriatico-Ionica, come opportunità di integrazione e sviluppo economico-sociale dei nostri territori. L'incontro alla Hall of Fame si è concluso con uno scambio di doni. Significativa la consegna ai giovani croati di una maglietta nella quale è riportato il senso stesso dell'evento: “Noi in gioco per la Macroregione Adriatico Ionica".

Domenica mattina i ragazzi della Giovane Ancona si sono cimentati nel torneo con i pari età dell’Hajduk svolto nello stadio di Spalato. Nel primo match sono scesi in campo i Giovanissimi ’98/99, nel secondo gli Allievi ’96/97. Sugli spalti l’ex allenatore della Nazionale croata Slaven Bilic (il cui figlio gioca nelle giovanili dell’Hajduk) e l’ex difensore dell’Ancona, Tomislav Erceg. Emozionante la consegna del Trofeo, vinto in entrambe le categorie dai croati. Il prossimo appuntamento sarà a settembre, quando una delegazione di Spalato farà visita ad Ancona, al fine di sancire un sodalizio non solo sportivo, ma anche culturale e di promozione turistica, da svilupparsi nell’ambito di una progettualità europea.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Macroregione: una partita di calcio che avvicina Ancona a Spalato

AnconaToday è in caricamento