Il genio italiano: il saggio che racconta il Paese tra passato, presente e futuro

  • Dove
    grotta del cantinone
    Indirizzo non disponibile
    Osimo
  • Quando
    Dal 20/10/2018 al 20/10/2018
    18:30
  • Prezzo
    Gratis
  • Altre Informazioni

Un libro accattivante e istruttivo da leggere tutto d'un fiato: Il genio italiano, 25 secoli di civiltà italiana a beneficio dell'umanità è il saggio scritto da Sergio Pasqualini che sarà presentato sabato 20 ottobre alle 18.30 ad Osimo, presso la sala delle grotte del Cantinone, in via Fonte Magna 12.

La prefazione è a cura di Renzo Arbore che a proposito di questo saggio scrive: “Dovrebbe essere letto da tutti gli studenti delle scuole e delle università. Leggendolo, i giovani potranno prendere coscienza delle grandi potenzialità che hanno ereditato da un così ingente passato, svilupparle, metterle in opera, aiutando il Paese a ritrovare se stesso, vale a dire il proprio futuro”.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Promozioni, potrebbe interessarti

I più visti

  • La street art newyorchese arriva a palazzo Campana: la mostra di Keith Haring

    • dal 23 luglio 2020 al 10 gennaio 2021
    • Palazzo Campana
  • Letizia Battaglia: la grande fotografa in mostra alla Mole

    • dal 23 luglio 2020 al 1 gennaio 2021
    • Mole Vanvitelliana
  • Giuseppe Chiari, suono, parola, azione: la mostra a Palazzo Bisaccioni

    • Gratis
    • dal 27 giugno al 22 novembre 2020
    • Palazzo Bisaccioni
  • Eno-trekking di Halloween: a caccia di spiriti in mezzo al Conero

    • 31 ottobre 2020
    • Monte Conero
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
    Play
    Replay
    Play Replay Pausa
    Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
    Indietro di 10 secondi
    Avanti di 10 secondi
    Spot
    Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
    Skip
    Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
    Attendi solo un istante...
    Forse potrebbe interessarti...
    AnconaToday è in caricamento