Martedì, 21 Settembre 2021
Eventi Falconara Marittima / Piazza Giuseppe Mazzini

“Break the Chain”: a Falconara un flash mob contro la violenza sulle donne

All'appuntamento bisognerà presentarsi vestiti di rosso o di nero per ballare insieme la coreografia "Break the Chain" (musica scritta da Eve Ensler e coreografata da Debbie Allen) che ha fatto il giro del mondo

Eve Ensler

Falconara a difesa delle donne. Per sensibilizzare la cittadinanza sul tema della violenza nei confronti delle donne l’assessorato comunale alle Pari Opportunità organizza una tre giorni contro il “femminicidio”, una parola il cui uso ha sollevato polemiche, ma che ha richiamato l’attenzione su una delle piaghe della società contemporanea.

“Ritengo necessario riflettere su un tema così difficile, spinoso e troppo spesso in ombra  - spiega l’assessore Stefania Signorini - ed è per questo che si chiede la collaborazione di associazioni, associazioni sportive e istituti scolastici del territorio nella promozione dell’evento e nella partecipazione al “flash mob” che si svolgerà sabato (13 aprile) alle ore 17:30 in piazza Mazzini. Siete tutti invitati a partecipare, per rifiutare i soprusi, gli abusi e la crudeltà perpetrati contro le donne e perfino a divulgare l’evento attraverso i social network e la rete web in generale”.

Unica prescrizione per aderire al flash mob: all’appuntamento bisognerà presentarsi vestiti di rosso o di nero per ballare insieme la coreografia “Break the Chain” (musica scritta da Eve Ensler e coreografata  da Debbie Allen) che ha fatto il giro del mondo. Il flash mob (dall'inglese flash: lampo, inteso come cosa rapida, improvvisa, e mob: folla) altro non è che una riunione, che si dissolve nel giro di poco tempo, di un gruppo di persone in uno spazio pubblico, con la finalità comune di mettere in pratica un'azione insolita.

Tutti possono partecipare imparando il pezzo grazie ai seguenti link:
 

https://www.youtube.com/watch?v=mRU1xmBwUeA

https://www.youtube.com/watch?v=Fwv16dtUvYM

Un avviso sonoro darà il via alla musica del flash mob che unirà tutti in una danza unitaria piena di significato. A chi aderisce si chiede di portate un paio di scarpe rosse, simbolo della manifestazione,  che serviranno a comporre una scritta al centro della piazza al termine della coreografia.
Dalle ore 17.45 un Concerto “Rosa” di donne per le donne,  del duo Vico-Sorice concluderà il pomeriggio.

 IL PROGRAMMA DELLA TRE GIORNI. Si parte venerdì 12 alle 17,30 al centro cultura Pergoli con un incontro con la criminologa Margherita Carlini che introdurrà all’argomento. Nell’occasione saranno anche presentate le associazioni e le comunità del territorio che vengono a formare la rete d’aiuto a sostegno delle donne. Si prosegue sabato con il Flash mob, il concerto e, dalle 21, all’auditorium Marini,  sarà presentato il libro ‘Scherzi del destino’. Domenica invece, al centro Pergoli, alle 17 è in programma la proiezione del film spagnolo “Ti do i miei occhi” e a seguire un ulteriore dibattito con Margherita Carlini. Tra le curiosità dell’iniziativa le scritte/spot che sono state affisse, già da oggi, in piazza Mazzini e nel centro cittadino, relative a frasi di romanzi, canzoni, poesie e altre forme letterarie ispirate al tema.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

“Break the Chain”: a Falconara un flash mob contro la violenza sulle donne

AnconaToday è in caricamento