Martedì, 15 Giugno 2021
Eventi

Dal canale Sky Comedy Central ad Ancona, sabato arriva il comico Filippo Giardina

Sul palco dellU-Bahn Club arriva il comico monologhista Filippo Giardina, il fondatore del gruppo Satiriasi, diventato noto al grande pubblico nazionale grazie alla trasmissione Stand Up Comedy in onda su Sky sul canale Comedy Central

Filippo Giardina

U-Bahn Club, alla Baraccola di Ancona, è un club poliedrico, uno spazio multiculturale di chiara ispirazione europea. E' un contenitore che offre ottima ristorazione, e un palco che si accende nel cuore della serata per intrattenere gli spettatori-clienti con performance live di assoluto richiamo.
Ne è nato un appuntamento settimanale, ogni sabato sera sotto la direzione artistica del promoter anconetano Andrea Maccarone, in cui il pubblico potrà degustare e assistere. Lo standard qualitativo delle proposte gastronomiche e di intrattenimento garantiscono la riuscita di una programmazione in costante crescita.

E dopo il successo di sabato scorso, riscosso dalla cantante Sara Loreni (da X-factor) si proseguirà sabato 17 ottobre, con un altro grande show (rigorosamente ad ingresso gratuito, come tutti gli appuntamenti firmati U-Bahn). Sul palco il comico monologhista Filippo Giardina, il fondatore del gruppo Satiriasi di cui fa parte anche l'uragano Giorgio Montanini.  E proprio con il gruppo Satiriasi, Giardina è stato reso noto al grande pubblico nazionale grazie alla trasmissione Stand Up Comedy in onda su Sky sul canale Comedy Central. Filippo Giardina,  uno  di pochi rappresentanti della Stand Up Comedy in Italia, dopo il successo di Nemico Pubblico che lo ha visto autore del programma in onda su Rai 3 e dopo la seconda edizione di Stand Up Comedy su Comedy Central (Sky 124), torna a teatro con Sesto Potere un nuovo spettacolo comico visceralmente impopolare. 

Internet ha trasformato gli esseri umani, la religione li ha resi più stupidi e le persone si sono convinte di avere qualcosa da dire. Perchè la politica è gestita dai ricchi e non dai poveri? Le donne sono veramente più intelligenti degli uomini? L'estinzione del genere umano sarebbe una tragedia? In una società regredita, la risata è rimasta l'ultima, necessaria, forma di contatto con la realtà.

«Solitamente nei monologhi mi esprimo in assoluta libertà, ma per Rai3 ho cercato una confezione adatta al media – spiega Giardina - i miei monologhi sono composti di logica. Mi sono divertito a toccare i temi più controversi usando la satira che poi è declinabile in stand up comedy, in una chiacchierata intervista, in un film o in una serie tv. Alla fine il mio lavoro è sempre quello. Il mio punto di vista è discutibile, come quello di tutti – prosegue l'artista - mi sforzo di esprimerne uno, e evito di dire la prima cosa che mi passa per la testa. Nel periodo in cui va molto forte l’improvvisazione la prima cosa che ti passa in mente nel 99% dei casi è da scartare. Parto dal presupposto di avere un nemico allo specchio e, al di là della forma che per gioco può apparire arrogante, il vero bersaglio dei miei monologhi sono sempre io – conclude Giadrina - prendo in giro il mio conformismo. In Sesto Potere parlo di Internet e dico al pubblico di fare silenzio perché non capisce un cazzo. Di fatto denuncio me stesso. Quando è partita la banda larga sono stato il primo porno dipendente. Leggevo i libri di Travaglio e, pensando di avere capito tutto, rompevo i coglioni alle persone. Sono veramente stato tutto ciò che ho denunciato e poi a livello formale l’ho trasformato in qualcosa che mi ha fatto passare per antipatico. Ciò a cui tengo è la tranquillità di dire una cosa che mi sento in condizione di potere affermare. Non parlerei mai di argomenti che non conosco e di cui non ho avuto in qualche modo esperienza».   

Il talento e la verve abrasiva di Filippo Giardina lo hanno reso uno dei più irresistibili monologhisti degli anni 2000. Tanto che i suoi show sono in grado di conquistare il pubblico dei teatri, così come i presenti nei numerosi club affrontati durante il tour dell'ultimo spettacolo dal titolo “Sesto Potere”. Il linguaggio crudo e i temi trattati rendono Sesto Potere uno spettacolo rigorosamente vietato ai minori di 18 anni.

Inizio spettacolo ore 22,30.
Prenotazioni cena o tavolo dopocena: 071/804358 - 3312555600

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dal canale Sky Comedy Central ad Ancona, sabato arriva il comico Filippo Giardina

AnconaToday è in caricamento