"Tipicità in blu", mare e pesca: menù a tema e aperitivi in 50 locali

Nel programma di domani 20 maggio il protagonista assoluto di Tipicità in blu è il prelibato pesce dell'Adriatico. In 50 ristoranti e bar di Ancona aderenti all'iniziativa sarà possibile degustare menù e aperitivi

Alla presenza dell’assessore regionale alla pesca Manuela Bora, insieme al Sindaco di Ancona, Valeria Mancinelli, al presidente della Camera di Commercio, Giorgio Cataldi ed altre autorità locali è stata inaugurata questa mattina alla Mole Vanvitelliana l’edizione 2016 di Tipicità in blu. Al taglio del nastro anche le scolaresche, che poi hanno partecipato ai laboratori “Adriaticolab”, dedicati alle scuole, con un interessante programma sull’ambiente e biodiversità marina, realizzato in collaborazione con Università Politecnica delle Marche, Cnr-Ismar e Opera.

Ha fatto seguito un momento d’incontro aprendo il quale il sindaco Mancinelli ha ricordato come la manifestazione sia un appuntamento importante per una città che da sempre vive un rapporto stretto con il suo mare e che, ancor più vuole stringere questo legame estendendolo anche all’entroterra. “Questa terza edizione è stata una vera esplosione perché un mare di eventi invaderà la città. Proprio nella città ci sono tante energie e persone che stanno riscoprendo questo elemento forte: mare come lavoro, mare come tempo libero, mare come cultura” ha sottolineato il primo cittadino dorico. L’assessore regionale Bora ha ricordato come la città abbia un ruolo primario nel settore ittico, ben rappresentato in passato dalla storica  Fiera della pesca. «Non solo pesca ma tutte attività legate al mare comprese cantieristica e turismo. La Regione sarà presente in questa manifestazione con due momenti: uno dedicato al  consumo di pesce fresco a  miglio zero e progetto Pappa Fish, l’altro con un .dibattito sul fondo della pesca e sul ruolo riconosciuto di Ancona nelle politiche europee sulla pesca» ha precisato l’assessore Bora. .

Nel programma di domani 20 maggio il protagonista assoluto di Tipicità in blu è il prelibato pesce dell’Adriatico. Grazie alla collaborazione con le associazioni dei pescatori in oltre 50 ristoranti e bar di Ancona aderenti all’iniziativa sarà possibile degustare menù e aperitivi dedicati al pescato del Mare Nostrum, ad un prezzo calmierato. Alla Mole Vanvitelliana, il tema del mare e della risorsa ittica sarà approfondito con esperti italiani ed internazionali. Ancona torna ad essere luogo di riflessione ed approfondimento sui grandi temi legati al mondo marino ed a quello della pesca.

Alle ore 9.00 la Regione Marche organizza un convegno dedicato a: «Futuro per la pesca e l’acquacultura in Adriatico», con un focus sulle nuove «Nuove prospettive alla luce della Politica Comune della Pesca 2014 – 2020». Oltre alla presenza del presidente della Regione, Luca Ceriscioli e dell’assessora alla pesca, Manuela Bora, sono attesi interventi da rappresentanti della Commissione Europea, dal Ministero e da importanti interlocutori del settore, anche da altre regioni italiane. Per tutta la mattinata, sempre alla Mole prosegue il programma di “Adriaticolab”, i laboratori didattici dedicati alle scuole. Ambiente e biodiversità marina al centro dell’attenzione, con incontri realizzati in collaborazione con Università Politecnica delle Marche, Cnr-Ismar e Opera.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il nuovo Dpcm arriva il 3 dicembre, limitazioni tra regioni e raccomandazioni per il Natale

  • Marche di nuovo in zona gialla, Acquaroli: «C'è la conferma del ministro Speranza»

  • Blitz in via 25 Aprile, Carabinieri e Polizia in massa blindano la strada: 4 arresti

  • Sette furti, poi l'inseguimento da Polverigi ad Ancona: chi sono gli arrestati di via 25 Aprile

  • Marche di nuovo in zona gialla? Acquaroli ci spera: «La curva sta scendendo»

  • Lutto in Comune, morta a 45 anni la dipendente Patrizia Filippetti

Torna su
AnconaToday è in caricamento