Festa del tartufo di Acqualagna e la lacrima a Morro d'Alba: tre giorni nel gusto d'autunno

  • Dove
    castello di morro d'alba
    Indirizzo non disponibile
    Morro d'Alba
  • Quando
    Dal 18/10/2019 al 20/10/2019
    dalle 15
  • Prezzo
    Gratis
  • Altre Informazioni

Sensazioni e profumi d'autunno tornano protagonisti dal 18 al 20 ottobre per la festa del tartufo di Acqualagna e la lacrima a Morro d'Alba.  Il castello del borgo medioevale apre le sue mura per l’atteso week end di festa culinaria dedicata al gustoso abbinamento.

A siglare il matrimonio delle due delizie nello storico scenario del borgo medioevale di Morro d’alba, area di famosa vocazione vitivinicola e turistica, un intenso programma di degustazioni, eventi e feste. Il profumato Vino Lacrima di Morro d’Alba e il ricercato Tartufo di Acqualagna rappresentano due grandi eccellenze del territorio marchigiano che si uniscono in una succulenta unione per i palati più sofisticati, con gustosi e raffinati piatti. Nei numerosi stand gastronomici sarà possibile immergersi tra le degustazioni guidate dei sommelier e i numerosi piatti a base di lacrima e tartufo tra cui: “Polenta al Vino Lacrima”,” Tagliatelle al Tartufo”, “Gulasch al vino Lacrima”., “Coniglio farcito al tartufo e vino Lacrima” ,“Carbonara al Tartufo”e “Crescie al Tartufo …si potranno gustare anche zuppe,caldarroste, dolci secchi vini passiti e di visciola e le antiche ricette della valle.

La succulenta kermesse prevede un programma ricco di appuntamenti ed eventi tra cui una mostra mercato del vino lacrima e dei tartufi di Acqualagna con prodotti tipici e gustose degustazioni, artigianato artistico e tanti spettacoli e animazioni nei pomeriggi per grandi e piccini condotti dal gocoliere Kalù.

Venerdì 18 ottobre

  • Ore 22.15: sarà la volta dello spettacolo di Andrea Catavolo, direttamente da Studio più, un comico fra i più divertenti della radiofonia. A seguire chiuderanno la serata “Lo Zoo di 105” con Marco Dona e Pippo Palmieri.
  • Dalle ore 18,30 di venerdì, dalle ore 10,00 di sabato e dalle ore 10,00 di domenica sarà aperta la mostra mercato di prodotti enogastronomici tipici, sia del territorio che di altre regioni, di artigianato ed hobbistica.
  • Negli stessi orari sarà possibile, con l’acquisto di un calice esclusivo, la degustazione dei vini lacrima delle cantine di Morro d’Alba.

Sabato 19 ottobre

  • Sabato sera alle 22.30 sarà la volta di Mattia Tonnarelli, in arte il “Mat.to” che con la sua band farà un mix di musica trascinante degli anni '70/'80 fino a tarda notte. 

Domenica 20 ottobre

  • Alle 16,30 apre il pomeriggio Bicio, direttamente da La sai l'ultima, il comico barzellettiere che porterà allegria in Piazza Romagnoli.
  • Alle ore 17,30 sarà il momento della riproposizione della tradizione popolare con il Gruppo “Danzaintondo” che si esibirà con le consuete danze popolari internazionali e insieme trasporteranno i ballerini e gli ascoltatori dentro il mondo magico dei balli tradizionali. 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Cibo e Vino, potrebbe interessarti

I più visti

  • La street art newyorchese arriva a palazzo Campana: la mostra di Keith Haring

    • dal 23 July 2020 al 10 January 2021
    • Palazzo Campana
  • Sguardi di Novecento, Giacomelli e il suo tempo: la mostra riapre i battenti

    • dal 27 May al 27 September 2020
    • Palazzo del Duca | Palazzetto Baviera
  • Letizia Battaglia: la grande fotografa in mostra alla Mole

    • dal 23 July 2020 al 1 January 2021
    • Mole Vanvitelliana
  • Teatro Estate 2020: da Rana ai monologhi, ecco gli appuntamenti da non perdere

    • dal 11 July al 29 August 2020
    • varie
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
    Play
    Replay
    Play Replay Pausa
    Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
    Indietro di 10 secondi
    Avanti di 10 secondi
    Spot
    Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
    Skip
    Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
    Attendi solo un istante...
    Forse potrebbe interessarti...
    AnconaToday è in caricamento