Festa dello Sport, il Coni premia i grandi sportivi anconetani

Quest’anno nuova location per la manifestazione, alla Mole di Ancona, per la prima edizione firmata dal delegato Picchio

ANCONA, 25 NOVEMBRE 2019 – Si scaldano i motori per il tradizionale appuntamento CONI di fine anno, la Festa dello Sport, che per la provincia di Ancona è giunta alla sua 43ª edizione.

Per il 2019 la manifestazione si apre con una novità: la nuova location, alla Mole Vanvitelliana del capoluogo. La data da segnare sul calendario è quella di venerdì 29 novembre, alle 16:45, quando atleti, società, dirigenti, tecnici, giornalisti e tutti i protagonisti del mondo dello sport saranno chiamati a celebrare insieme i successi i successi recenti e del 2018 ed a ringraziare chi, ogni giorno, si impegna per tenere alta la bandiera dello sport anconetano in Italia e nel mondo. A salire per la prima volta sul palco per il suo saluto, il nuovo delegato del CONI Point di Ancona, Enrico Picchio. Come di consueto, l’evento sarà un momento di festa a coronamento di un anno di attività e di successi, con la consegna delle onorificenze del CONI, del Panathlon Ancona e del Comitato italiano Paralimpico Marche a coloro che si sono particolarmente distinti nella loro attività sportiva. Ma il pomeriggio sarà soprattutto l’occasione per ringraziare tutti coloro che con impegno e dedizione, ogni giorno, dietro le quinte, si mettono al servizio della comunità per far sì che il diritto allo sport venga garantito alle fasce più ampie della popolazione.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

«La Festa dello Sport è da sempre un momento per stare insieme, divertirsi e condividere i successi ottenuti da atleti, squadre, società, associazioni e da tutti coloro che lavorano in ambito sportivo – afferma Enrico Picchio, delegato provinciale CONI Point Ancona –. Come ogni anno la Festa è anche l’occasione per ringraziare ufficialmente tutte le persone che fanno grande il nome dello sport della provincia di Ancona. Un grazie agli atleti per i loro risultati sui campi di gara. Ma un grazie anche a quanti con il loro lavoro quotidiano, spesso poco visibile, fanno sì che lo sport provinciale, in tutti i suoi aspetti, raggiunga alti livelli e sia accessibile a quante più persone possibili».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Marche, presentata la nuova Giunta Acquaroli: ecco tutti gli assessori con deleghe

  • Tragico investimento, travolta e uccisa da un'auto sotto gli occhi della nipotina

  • Concorso pilotato per favorire la fidanzata di un medico, primario nei guai

  • Covid al liceo, studentessa positiva al tampone: classe di 29 alunni in quarantena

  • Erano l'incubo degli adolescenti, costretti ad inginocchiarsi: arrestati 5 baby stalker

  • Ubriaco fradicio, tampona una donna: nel sangue un tasso alcolemico spropositato

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AnconaToday è in caricamento