Giovedì, 17 Giugno 2021
Eventi

"La famiglia tra evoluzione e crisi", il ministro Orlando alla Mole Vanvitelliana

"Siamo abituati a guardare alla famiglia come un concetto fermo da millenni, ma si fa avanti un concetto diverso" ha detto Giampiero Paoli, presidente dell'ordine degli avvocati anconetani

Di fronte ai cambiamenti sociali e culturali che hanno rivoluzionato il concetto di famiglia, il diritto non può fare finta di nulla. Ecco perché l’ordine degli avvocati di Ancona ha organizzato un convegno nazionale che si terrà proprio alla Mole Vanvitelliana dal 2 al 4 ottobre. Oggi l’ordinamento giuridico è chiamato ad affrontare il cambiamento, affrontando la tematica dei nuovi assetti familiari. Dal nucleo tradizionale unito in matrimonio, alle famiglie allargate. Dalle coppie conviventi alle unioni omosessuali. E allora ecco che Ancona diventerà per tre giorni centro nazionale di dibattito. Presenza d’eccellenza il ministro della giustizia Andrea Orlando. 

«Siamo abituati a guardare alla famiglia come un concetto fermo da millenni, per cui essa è costituita da uomo-padre, una donna-madre, uniti in un vicolo coniugale di fronte a collettività, più i figli - ha detto il presidente dell’ordine degli avvocati di Ancona Giampiero Paoli - Ma si fa avanti un concetto diverso di famiglia. Oggi una coppia stabile e convivente è essa stessa una famiglia, per cui si cerca di riconoscere gli stessi diritti e trasferire gli stessi doveri. Non solo perchè si è fatta largo la coppia omosessuale, che chiedono anche figli e adozioni. Ecco perché questo convegno punta sulla famiglia, tra evoluzione e crisi”.

Non c’è mai stato nulla di simile prima nel capoluogo anconetano. L’intero programma è scaricabile in allegato.

SCARICA IL PROGRAMMA COMPLETO

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"La famiglia tra evoluzione e crisi", il ministro Orlando alla Mole Vanvitelliana

AnconaToday è in caricamento