Fabriano in acquerello: la maratona pittorica per aspiranti artisti

Sono sessantasei i protagonisti internazionali del convegno: artisti, curatori e critici d’arte, che, affrontando la sfida, si sono messi a disposizione dell'Associazione culturale InArte

In accordo con l’amministrazione Comunale l’Associazione culturale InArte ha rielaborato la programmazione già predisposta per il Convegno che si sarebbe dovuto svolgere a Fabriano dal 25 al 31 Maggio prossimi. FabrianoInAcquarello sarà proposto invece in formato digitale, on line nel canale YouTube InArte e sulla pagina Facebook pubblica FabrianoInAcquarello.

«La programmazione - si legge nel comunicato dell'associazione -  ha potuto rielaborare non tutti gli appuntamenti, ma solo quelli adatti ad essere convertiti in digitale – da considerare anche le limitazioni tecnologiche, dovute anche al  confinamento domestico degli organizzatori e del gruppo di operatori, che non hanno potuto accedere alle strumentazioni tecnologiche professionali usate solitamente. Gli operatori si sono dovuti “ingegnare” con quanto a disposizione, per dare il meglio e per mitigare la delusione del mancato incontro “reale” a Fabriano». 

Il programma propone comunque contenuti importanti: una intera settimana ricca di appuntamenti: performance artistiche, lezioni, conferenze e tavole rotonde - ogni giorno, dalle 10 del mattino fino alle 22.  Sono sessantasei i protagonisti internazionali del convegno: artisti, curatori e critici d’arte, che, affrontando la sfida, si sono generosamente messi a disposizione dell’organizzazione fabrianese. Fra essi Maestri sia italiani che internazionali di grande rilievo, insieme ad Artisti testimonial delle culture del mondo, e a ben due fabrianesi: il primo è Gabriele Mazzara, che è uno dei 4 artisti leader Italia – il secondo è una new entry nel palinsesto internazionale dell’acquarello ed è Francesco Fantini, che condurrà una conferenza sulla storia dell’Arte fabrianese. Il convegno online è curato da Anna Massinissa che ha coordinato la comunità internazionale di leader referenti per 80 paesi del mondo.

Per supplire alla mancanza di fare arte insieme a tante culture del mondo, che è la parte solitamente più caratterizzante del convegno di Fabriano, le sere del 25 e del 31 maggio FabrianoInAcquarello propone un doppio appuntamento di 12 più 12 ore di maratona pittorica a cui potranno aderire tutti gli artisti o aspiranti tali del mondo. Una bella sfida, ovviamente sperimentale, carica di significati, che dalla città di Fabriano raggiungerà il mondo intero.
«Se anche i cittadini di Fabriano - prosegue la nota - volessero partecipare alla maratona, possono ovviamente farlo – seguendo le orme dell’Associazione Microclima, veterana di FabrianoInAcquarello per aver accompagnato in musica gli artisti nelle performance pittoriche in notturna degli scorsi anni, che anche quest’anno non mancherà di partecipare con performance sonore che sono in coro di preparazione». 

FabrianoInAcquarello non è completamente nuovo alle tecnologie digitali, durante le ultime quattro edizioni del convegno una parte degli appuntamenti sono stati proposti in diretta streaming sul canale YouTube della Associazione InArte registrando migliaia di visualizzazioni sia durante la diretta che durante i mesi successivi al convegno – dopo l’edizione 2019 il canale ha registrato oltre 151.000 visualizzazioni delle performane; «pensiamo che l’edizione 2020 sarà altrettanto visitata. Dicono gli organizzatori e che la doppia maratona aggregherà un bel numero di artisti ma è una magra consolazione rispetto alla bellezza della piazza piena di vite e di voci. L’obiettivo del convegno digitale non è però aumentare l’audience, quanto far sentire al Mondo che ci siamo, dando un segno di calore e di positività , far sentire la vicinanza di Fabriano a tutti gli Artisti del mondo in un momento tanto difficile».
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Non lo vedono giorni, i vicini danno l'allarme ma è troppo tardi: uomo morto in casa

  • Marche di nuovo in zona gialla? Acquaroli ci spera: «La curva sta scendendo»

  • Nuova ordinanza, ancora sacrificio per i commercianti: vietato mangiare all'aperto

  • Lutto in Comune, morta a 45 anni la dipendente Patrizia Filippetti

  • Pauroso incidente a Sappanico, dell'auto rimane solo la carcassa

  • «Democrazia sospesa dai Dpcm, ora querele contro chi li applica: polizia e sindaci»

Torna su
AnconaToday è in caricamento