Nuovo anno col botto al Noir: in consolle arriva Tommy Vee

Tommy Vee

tantissimi ragazzi e ragazze che per la notte più lunga dell’anno hanno scelto la location del Miami di Monsano per dire addio al 2013 saranno sicuramente ancora provati. È stato un party davvero unico nel suo genere che ha visto arrivare persone da tutta la provincia e non solo, una dancefloor sempre piena fino a tarda mattina e divertimento allo stato puro. Lo staff del Noir, però, non ci pensa nemmeno ad andare in vacanza e per sabato 4 gennaio ha in serbo un’altra grandiosa nottata in compagnia di un ospite assolutamente d’eccezione: Tommy Vee.

Tommy Vee nasce a Venezia 41 anni fa e oggi è dj, produttore e co-proprietario di Airplane! Records. Il suo primo successo internazionale è Laguna EP e nel 2001 prende parte alla produzione di Point Of View di DB Boulevard (disco di platino in Italia), poi co-produce con Moony il brano Dove che ha successo in tutto il mondo. Le luci della ribalta si accendono quando sforna, sotto lo pseudonimo di T & F vs Moltosugo, La Serenissima, brano che è passato in tutte le consolle d’Italia e non solo per tantissimo tempo. Nel 2004 partecipa anche al Grande Fratello piazzandosi quarto e la sua popolarità schizza alle stelle.

Nel 2005 pubblica il suo primo album solista First! che vende più di 40 mila copie in sole 5 settimane durante le quali è rimasto nella top 15 della classifica Fimi degli album più venduti. Per questi risultati raggiunti è stato premiato con il secondo disco d’oro. 

All’inizio dell’estate 2007 apre lo show di Laura Pausini allo stadio di San Siro con 70 mila persone e nella seconda metà del 2007 collabora con il dj e produttore The Scumfrog (già remixer di Didone, Britney Spears, David Bowie) per il singolo Serenade, che riceve ottimi riscontri a livello internazionale.

Nel 2009 produce il singolo di Moony I Don’t Know Why, che raccoglie un grande successo in tutto il mondo, in particolare in Brasile, Portogallo e Spagna e supportato da dj internazionali come EDX, Thomas Gold, Michael Gray, Bob Sinclar, Stonebridge, The Scumfrog e molti altri, Tommy è regolarmente ospite nelle migliori discoteche d’Italia e d’Europa. Crea la sua one-night chiamata NoName al Peter Pan Club Riccione dove sceglie personalmente la line-up, con ospiti djs internazionali come Axwell, Steve Angello, Sebastian Ingrosso , Roger Sanchez, Fedde Le Grand, Thomas Gold, Alesso, Norman Doray, Bingo Players e Costo Arno. Durante l’estate 2011 apre persino le tre serate del Wind Music Awards dall’Arena di Verona.

Il 2012 inizia con un remix per Antonella “Cuore infranto” (X-Factor), produzioni con altri artisti internazionali e recentemente è stato coinvolto come critico per il programma musicale Star Academy e commenta anche film per il sito della rivista Panorama. Nell’aprile 2013 remixa il brano L’uomo più semplice di Vasco Rossi in vista delle aperture dei concerti bolognesi e torinesi del tour LIVE KOM 013 del Vasco nazionale.

Oggi Tommy Vee è resident al Blue Marlin di Ibiza con qualche incursione anche al Pineta di Formentera, al Super Paradise di Mykonos di Mykonos, al Cocoricò di Riccione e al Pineta di Milano Marittima.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di , potrebbe interessarti

I più visti

  • La street art newyorchese arriva a palazzo Campana: la mostra di Keith Haring

    • dal 23 luglio 2020 al 10 gennaio 2021
    • Palazzo Campana
  • Letizia Battaglia: la grande fotografa in mostra alla Mole

    • dal 23 luglio 2020 al 1 gennaio 2021
    • Mole Vanvitelliana
  • Acqua: Viva Servizi inaugura la mostra interattiva

    • Gratis
    • dal 16 novembre al 18 dicembre 2020
    • Rocca Roveresca di Senigallia
  • Destinati all'estinzione: rinviato a dicembre lo show di Pintus

    • 16 dicembre 2020
    • Teatro dellle Muse
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    AnconaToday è in caricamento