Party 100% rock al Mamamia, in consolle dj Aladyn da Radio Deejay

Siete pronti a fare casino? Siete pronti a scatenarvi col rock and roll duro e puro? Siete pronti a pogare? Se la risposta è “sì!”, allora il party di martedì 5 gennaio al Mamamia di Senigallia fa per voi. Il club più underground della regione torna infatti ad indossare chiodo di pelle e stivali per l’unica vera serata 100% rock: torna Hey Ho Lets Go! Un evento che non è mai uguale al precedente e stavolta non sarà da meno, perché in consolle salirà un’ospite d’eccezione, ovvero il grande Dj Aladyn, direttamente da Radio Deejay.

Dj Aladyn è un’icona del rock Made in Italy e la sua cultura musicale è decisamente fuori dalla norma. Una miscela di rock, trap e rap che fa nascere qualcosa di mai sentito prima, per esplodere e lasciare tutti senza fiato. Cosa aspettarsi? Musica travolgente, effetti visivi da ipnosi e divertimento allo stato puro. Per chi non lo conoscesse ancora, ecco un breve riassunto della sua lunghissima carriera.

Dj Aladyn mette il suo talento sui giradischi da oltre vent’anni. Vince nel 1995 il suo primo trofeo nazionale Dj Trip e nel 1997 con Dj Myke fonda Men In Skratch, iniziando la sua avventura radiofonica a Radio Station One con Marco Mazzoli e Andrea Montamix. Nel 1999 collabora con Jovanotti nel Capo Horn Tour e nel Bass to the bones tour con Saturnino. Nel 2000 con i Men In Skratch vince 2 volte il titolo italiano Dmc Team partecipando alle finali mondiali a Londra “Dmc Technics World Dj Champion” e nel 2003 assieme al suo socio storico Dj Myke si piazza al secondo posto del campionato europeo Itf Eastern Hemisphere creando molteplici progetti nel panorama musicale italiano ed estero tra cui le storiche Piante Grasse e The Reverse. Nel 2005 sempre con Dj Myke apre le date del tour italiano dei Prodigy e nel 2010 nasce Scary Allan Crow, un progetto dove sperimenta sonorità ispirate dai film d’exploitation.

Insomma, la sua musica è feroce, cinica, scorretta, imprevedibile e inafferrabile.  Arriva quindi al traguardo del primo disco pubblicato a proprio nome. Il debutto è intitolato Fili Invisibili, ed è in tutto e per tutto il lavoro di un’artista a 360 gradi: a partire dalle diverse influenze che esprime e fino ad arrivare alla lunghissima lista di collaboratori. Fra questi ci sono Nikki, ma anche Nitto dei Linea 77, Saturnino, Power Francers, Dargen D’Amico, Katerfrancers, Danti dei “Two Fingerz”, il metal di Pino Scotto e tanti altri. Ogni canzone una diversa impronta sonora, dall’elettronica al rap, dal metal al pop alla dance. Ogni canzone una diversa emozione.

Oggi dj Aladyn gira l’Italia e non solo con “SelectaVision”, il nuovo live innovativo, d’impatto, che fonde mille generi musicali e mondi visivi di ieri e di oggi per trasformarsi in un’esperienza audiovisiva senza pari. Un successo? Sicuramente, dal momento che nel 2015 si è piazzato al sesto posto del Dmc World Visual Online, l’ambita competition che ha visto sfidarsi i migliori e più innovativi djs di tutto il mondo.

Aladyn, oggi volto noto di radio Deejay dove tra le tante esibizioni scratcha lasciando sempre tutti senza parole, è pronto ad infiammare il Mamamia in una serata che si farà ricordare a lungo.

In consolle anche i resident del club di via Fiorini Simone Xsky, Andrea Mercurio e dj Flavio.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di , potrebbe interessarti

I più visti

  • Teatro in streaming: arriva "Il re che aveva paura del buio"

    • 24 gennaio 2021
    • Piattaforma Zoom
  • Giorno della memoria: l'edizione 2021 tra eventi streaming e pietre d'inciampo

    • Gratis
    • dal 20 al 25 gennaio 2021
    • streaming
  • Conero quark racconta le meduse: l'attività per bambini amanti della natura

    • Gratis
    • 27 gennaio 2021
    • streaming
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    AnconaToday è in caricamento