The Easter Event al Mamamia, 4 super ospiti per una notte di rap e reggae

Enigma

Enigma, Nitro, Lion D, G Mac. Sì, sono i nomi di spicco di due scene musicali differenti: rap e reggae. Ma cosa c’entrano con il Mamamia di Senigallia? Tanto. Anzi tantissimi, perché tutti e quattro saliranno sul palco del locale più underground della regione domenica 20 aprile per un epico party di Pasqua.

The Easter Event è il nome della serata, perché si tratta di un vero e proprio evento unico nel suo genere. Oltre ai 7 djs che faranno scatenare tutti fino all’alba (tra cui Fabrizio Fattori, Tium, Giamma, Roma e Mastro per l’immancabile selezione afro), saliranno sul palco quattro big acclamati ormai in tutto lo stivale. Ma andiamo con ordine.

Enigma – All’anagrafe Francesco Marcello Scano, nasce a Olbia nel 1988. Cresce spaziando musicalmente dai Prodigy e i Daft Punk, ai gruppi metal-crossover dei primi 2000, fino ad approdare successivamente all’hip-hop. Trova subito nel rap il mezzo ideale per coniugare la necessità di esprimersi attraverso la scrittura all’esigenza di coltivare e riunire le proprie passioni nella musica. Nel 2008 raccoglie i suoi testi iniziali in un demo di 15 tracce su strumentali non originali, intitolato ANONIMI. Nel 2009 inizia nella sua città le prime esperienze live e fino al 2010 affianca RockBirken, mc olbiese col quale collabora. Nel giugno 2010 vince a Treviso la prima serata “Can i Kick it”, Rhyme Competition a strofe, ripetendosi poi a settembre in una competition di inediti.

Sempre a settembre del 2010 nasce la Machete Productions e iniziano le sue importanti esperienze live al fianco di Salmo e Dj Slait o Dj Valium, dapprima in Sardegna e successivamente in giro per l’Italia. Nel 2011 esce il suo street album COMA, curato personalmente nelle liriche e nelle produzioni, a eccezione dei featuring con Salmo e Rock Birken. La traccia Tyler Durden, è l’estratto dal quale nasce il primo video di En?gma, ispirato al libro/film Fight Club. Nel 2011 con El Raton e Dj Slait è parte attiva del tour del celebre Salmo “The Island Chainsaw Massacre Tour” e nel 2012 partecipa alla produzione del singolo King’s Supreme con la crew, che lo consacra un big della scena. Qualche giorno fa Enigma ha pubblicato il suo primo album Foga (distribuito da Sony) ed è già un successo.

Nitro – Nicola Albera, classe 1993,  nato a Vicenza e definito da tutti il re del freestyle. Si avvicina alla cultura Hip-Hop proprio grazie al freestyle e a soli 14 anni partecipa al primo Tecniche Perfette, arrivando alla semifinale della selezione regionale. Da lì continuerà a partecipare a battles di freestyle, tanto che nei due anni seguenti riesce a vincere due volte di seguito la fase regionale del tecniche perfette, conquistando la finale nazionale per ben due volte e arrivando sempre tra i primi 4. Dopo l'esperienza del Tecniche Perfette, l'mc vicentino partecipa e vince la contest organizzata da Radio Sherwood a Padova, facendo anche parte della giuria nell'anno seguente.

Nonostante la giovane età, l'esperienza dal vivo lo porta a far parte del super team The Villains, sotto lo pseudonimo di Wilson Kemper con i soci Moova (Mr. Floyd), Venom (Kira Crowley) e Zethone (Seth Murdock). Questo progetto, ispirato al lato oscuro della fumettistica e del cinema, propone delle sonorità atipiche e innovative, spaziando dal rap più cupo degli anni novanta alla violenza e l'energia del sound della dubstep e dell'elettronica, il tutto servito in maniera hardcore. Una particolarità del suo stile è che comunque i gusti musicali e le diverse influenze lo portano ad avvicinarsi a tutto ciò che riguarda Rock, Metal, Reggae e musica elettronica. D'indole piuttosto schiva, scatena tutta la sua foga sul palco.


Lion D – Giovane cantante della scena reggae europea, Lion D, italiano di origini africane, ha pubblicato il suo primo album da solista nel novembre 2009 dal titolo The Burnin Melody. Le sue canzoni in patwa giamaicano affrontano perlopiù temi come giustizia sociale e diritti umani, riprendendo la tradizione del roots giamaicano e la musica è il mezzo attraverso il quale descrive il mondo e la società, il mezzo attraverso il quale denuncia le ingiustizie del sistema, ma anche il mezzo col quale afferma la propria personalità ed esprime la propria spiritualità. Lion Dripercorre tutti generi: del reggae, al dj style, passando per il new roots fino alla moderna dancehall, senza mai lasciare in secondo piano quelli che sono i contenuti e l'importanza dei testi.

Tra il 2007 e il 2008 pubblica i primi singoli in vinile 45 giri (Keep The Fyah Burnin, You Know That I Love You, Real Warrior) e nel frattempo si esibisce nei più importanti palchi e club d'Italia ed Europa (Olanda, Ungheria, Austria, Germania). Nel 2011 esce con un nuovo lavoro dal titolo Reap What You Sow, una raccolta di singoli e brani inediti che arriva prima della pubblicazione del secondo album ufficiale e come suggerisce il titolo, (Raccogli quello che semini), in questo cdLion D raccoglie i frutti di un'ininterrotta attività di composizione, che gli ha permesso di scegliere da una grande quantità di materiale i brani più adatti ad essere pubblicati in un album. Mentre nel 2013 ecco il suo ultimo album Bring Back the Vibes.

G Mac – È stato uno degli artisti che sono riusciti a scalare il movimento Reggae mondiale in pochissimo tempo. Introdotto nella scena dal leggendario Sizzla Kalonji, G MAC dimostra subito di avere uno stile differente ed unico, con liriche ricche in contenuti e metriche taglienti. Uno stile che lo caratterizza e che dimostra la sua unicità internazionalmente riconosciuta in tutte le yard. Oggi è a tutti gli effetti un emblema di questo genere e di questo movimento culturale che è la regga music.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di , potrebbe interessarti

I più visti

  • Giorno della memoria: l'edizione 2021 tra eventi streaming e pietre d'inciampo

    • fino a domani
    • Gratis
    • dal 20 al 25 gennaio 2021
    • streaming
  • Teatro in streaming: arriva "Il re che aveva paura del buio"

    • solo oggi
    • 24 gennaio 2021
    • Piattaforma Zoom
  • L'Chaim alla vita: musicisti in streaming per il giorno della memoria

    • 27 gennaio 2021
    • streaming
  • Conero quark racconta le meduse: l'attività per bambini amanti della natura

    • Gratis
    • 27 gennaio 2021
    • streaming
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    AnconaToday è in caricamento